Cronaca

Roma, entrano sul bus ubriachi e picchiano gli altri passeggeri, arrestati due peruviani

Poco dopo le 21, una ragazza è stata aggredita da due peruviani ubriachi a bordo di un autobus. A far scaturire la lite sarebbe stato un presunto sguardo di troppo all’uomo da parte di una ragazza.

Poco dopo le 21, una ragazza è stata aggredita da due peruviani ubriachi a bordo di un autobus. A far scaturire la lite sarebbe stato un presunto sguardo di troppo all'uomo da parte di una ragazza.

A quel punto la compagna dell'uomo si sarebbe avvicinata alla giovane accusandola di aver guardato con troppa insistenza il suo fidanzato e per questo, apostrofandola con appellativi offensivi, le avrebbe dato uno schiaffo, lasciandola impietrita e spaventata.

Gli altri passeggeri sono subito intervenuti a difendere la ragazza, ma quando anche l'uomo ha iniziato ad aggredirla è dovuto intervenire anche l'autista, costretto a fermarsi e chiamare il 113.

In pochi minuti gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Casilino hanno raggiunto la vettura di linea in via di Borghesiana e hanno trovato la donna ubriaca che stava tentando di spingere fuori dal bus un passeggero.

Nonostante la presenza delle forze dell'ordine i due aggressori hanno continuato a picchiare chiunque gli si presentasse davanti. Persino i poliziotti hanno dovuto intraprendere una vera colluttazione e hanno impiegato diversi minuti a riportare i due aggressori alla calma, soprattutto la donna.

Bloccati ed arrestati, C.F.J. e la sua compagna R.A.J., rispettivamente di 34 e 38 anni, entrambi peruviani, dovranno rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, entrano sul bus ubriachi e picchiano gli altri passeggeri, arrestati due peruviani

FrosinoneToday è in caricamento