Cronaca

Roma, fecondazione assistita e donazioni di embrioni e gameti la senatrice spilabotte sottoscrive i ddl del collega Manconi

La Senatrice Maria Spilabotte ha sottoscritto due disegni di legge presentati dal collega Luigi Manconi in materia di fecondazione medicalmente assistita e donazione di embrioni e gameti.

La Senatrice Maria Spilabotte ha sottoscritto due disegni di legge presentati dal collega Luigi Manconi in materia di fecondazione medicalmente assistita e donazione di embrioni e gameti. Obiettivo dei DDL, elaborato con gli esperti dell'associazione Luca Coscioni insieme al dott. Bruno De Filippis, e agli avvocati Filomena Gallo e Federica Resta, è quello di superare la legge 40 - pur confermando quella parte della normativa che attiene alle garanzie tecnico scientifiche e di controllo - e di riaffermare il diritto alla salute, il diritto dei nuovi nati e quello alla genitorialità. Spiega la Senatrice Spilabotte: "C'è stato un tempo in cui esisteva un solo modo di concepire, ma nel tempo la scienza è riuscita ad intervenire per dare un aiuto alla natura per soccorrere chi non riusciva ad avere una gravidanza. La normativa attuale, la legge n. 40 del 2004, è inadeguata in quanto volta a qualificare la procreazione come un privilegio da concedere a pochi. Una legge ingiusta, che ci ha allontanato dall'Europa per il suo anacronismo e per i contenuti profondamente lesivi del diritto alla libera scelta e alla salute delle donne. I soggetti esclusi dal ricorso alla procreazione assistita sono numerosi: le donne sole, le coppie omosessuali, quelle affette da problemi di sterilità o di infertilità da causa non documentata, quelle fertili cui la fecondazione assistita sia consigliata per ragioni di tutela della salute della madre o del nascituro. A costoro è negato non solo il diritto di procreare, ma anche quello di avvalersi di uno strumento che la legge stessa qualifica come terapeutico. Si tratta di persone che avevano solo bisogno di superare problemi di salute con l'aiuto della medicina per avere una famiglia. I DDL presentati dal collega Manconi cercano di colmare questa grave lacuna e sicuramente sono l'occasione per un dibattio ed un confronto ampio, che sia capace di individuare il punto di equilibrio più alto tra i valori in gioco, nel rispetto della dignità della persona".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, fecondazione assistita e donazioni di embrioni e gameti la senatrice spilabotte sottoscrive i ddl del collega Manconi

FrosinoneToday è in caricamento