Roma, figlia 38enne “aguzzina” rapina la madre 57enne fino al pronto soccorso

L’altra sera, al culmine dell’ennesimo episodio di violenza, tra le mura domestiche, una donna romana, di 57 anni, ha reagito innescando un’animata lite con la figlia, 38enne. Lo scontro è poi degenerato in una rapina, con la figlia che, per...

SAN PIETRO - Carabinieri in via Crescenzio

L’altra sera, al culmine dell’ennesimo episodio di violenza, tra le mura domestiche, una donna romana, di 57 anni, ha reagito innescando un’animata lite con la figlia, 38enne. Lo scontro è poi degenerato in una rapina, con la figlia che, per sfilarle la borsa e il tablet dalle braccia della madre, l’ha scaraventata e trascinata a terra.

E’ stata la segnalazione di alcuni cittadini, giunta al NUE 112, che ha permesso ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma di arrestare la 38enne, con l’accusa di rapina aggravata, e denunciarla per maltrattamenti in famiglia.

L’aggressione è avvenuta all’interno dell’abitazione, dove convivono le due donne, in via Casetta Mattei, ed è proseguita sulla strada, in circonvallazione Gianicolense, all’altezza del pronto soccorso dell’Ospedale San Camillo, dove madre e figlia stavano andando per farsi medicare i postumi della lite.

A quel punto però la 38enne, ancora in stato di agitazione, ha strappato la borsa e il tablet dalle mani della madre, facendola cadere a terra e trascinandola sull’asfalto, per poi allontanarsi. I militari l’hanno bloccata poco dopo in una via adiacente con la refurtiva in mano.

Dai racconti della 57enne sono emersi continui episodi di violenze e vessazioni che hanno portato così i Carabinieri a denunciare la figlia “aguzzina” per maltrattamenti in famiglia. Dopo essere stata medicata e dimessa, la vittima tornata in possesso della refurtiva mentre la figlia è stata portata nel carcere di Rebibbia Femminile.

ROMA – BAGARINO IN AZIONE AL CONCERTO DI TIZIANO FERRO. FERMATO DAI CARABINIERI.

Ieri sera, nell’ambito di specifici servizi volti a garantire la sicurezza e la legalità, in occasione del concerto musicale del noto cantante “Tiziano Ferro”, allo stadio Olimpico, i Carabinieri della Stazione Roma Monte Mario hanno arrestato un cittadino italiano, originario di Napoli, di 47 anni, già noto alle forze dell’ordine e già sottoposto alla misura di prevenzione del divieto di dimora nel comune di Roma, per i reati di resistenza a Pubblico Ufficiale, e denunciato per esercizio abusivo di una professione e inosservanza della misura di prevenzione cui era sottoposto.

Il “bagarino” è stato sorpreso dai militari, in largo De Bosis, nei pressi dell’ingresso dello stadio Olimpico, mentre stava vendendo due biglietti per assistere al concerto, senza averne alcun titolo.

Al fine di sottrarsi all’identificazione da parte dei militari, il 47enne li ha spintonato più volte prima di essere ammanettato. A seguito della successiva perquisizione personale è stato trovato in possesso di altri 11 biglietti e quindi denunciato a piede libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l’arresto è stato condotto in caserma e trattenuto in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento