Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Roma, giovane del posto ai domiciliari prende a martellate la porta della vicina

27 martellate contro la porta della vicina. E’ quanto hanno constatato - a seguito del loro intervento - gli agenti del Reparto Volanti e del Commissariato Fidene-Serpentara inviati dalla Sala Operativa della Questura per una segnalazione di lite...

27 martellate contro la porta della vicina. E' quanto hanno constatato - a seguito del loro intervento - gli agenti del Reparto Volanti e del Commissariato Fidene-Serpentara inviati dalla Sala Operativa della Questura per una segnalazione di lite violenta.A avvertire la Polizia, intorno alle 23:30 di ieri, sono stati i residenti di una palazzina di via delle Vigne Nuove - a Val Melaina - riferendo di una forte discussione in atto, con forti urla, provenire dall'interno di appartamento del loro stabile.

L'autore di queste "escandescenze" era P.D. , 28enne romano già noto alle Forze dell'Ordine, in quanto sottoposto al regime degli domiciliari a seguito di una condanna per rapina. L'uomo, essendo stato "richiamato" dal resto dei condomini di abbassare i "toni", ha pensato bene di uscire e "vendicarsi"; martello in mano, ha infatti cercato di colpire alcuni di loro sulle scale condominiali, tutti fortunatamente in salvo poi nelle loro abitazioni.

Non soddisfatto ha così deciso di scaricare la sua furia contro la porta d'ingresso della sua dirimpettaia: 27 le martellate rimaste "impresse" contate dai poliziotti.

Gli agenti intervenuti sono riusciti - con non poca difficoltà - a bloccare l'uomo, disarmandolo del martello.

Accompagnato negli Uffici di Polizia del Commissariato Salario, per lui sono nuovamente scattate le manette per i reati di lesioni e danneggiamenti aggravati, oltre ad una denuncia per evasione e minacce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, giovane del posto ai domiciliari prende a martellate la porta della vicina

FrosinoneToday è in caricamento