rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Roma, giovane romena si traveste da dipendente delle FS per estorcere denaro ad una turista cinese

Lo scorso 10 ottobre aveva avvicinato con gentilezza una turista cinese all’interno delle biglietterie della stazione Termini spacciandosi per un dipendente delle Ferrovie dello Stato Fs ed aiutandola

Lo scorso 10 ottobre aveva avvicinato con gentilezza una turista cinese all'interno delle biglietterie della stazione Termini spacciandosi per un dipendente delle Ferrovie dello Stato Fs ed aiutandola

a comprare biglietti per Firenze. Ad operazione ultimata la viaggiatrice l'aveva anche ringraziata ed era rimasta a tal punto contenta da farsi addirittura un selfie con lei.

In seguito però, l'apparente ferroviera, aveva cambiato radicalmente atteggiamento, bloccandola fisicamente e minacciandola di annullarle i biglietti qualora non avesse consegnato 20 dollari.

La turista, alquanto spaventata, alla fine aveva ceduto, consegnando i 10 dollari pur di non perdere il treno per Firenze.

La signora cinese, ritornata nella capitale il 12 ottobre ed in procinto di raggiungere Fiumicino, ha però riconosciuto la ragazza, indicandola ad una pattuglia della Polizia di Stato del Settore Operativo della Polizia Ferroviaria di Roma Termini mostrando loro anche la foto che si erano fatte insieme.

Così la giovane, una quattordicenne di origine romena, è stata sottoposta a fermo di polizia giudiziaria, con l'accusa di estorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, giovane romena si traveste da dipendente delle FS per estorcere denaro ad una turista cinese

FrosinoneToday è in caricamento