Roma, giovani prostitute picchiano e rapinano due nuove "colleghe". Arrestate 4 romene

“Questo posto ci spetta di diritto e se lo volete  dovete pagare”. Questo il tono della conversazione, preludio all’aggressione ed alla rapina ai danni di due giovani prostitute ad opera di 4 “colleghe” più anziane, tutte poi arrestate dalla...

prova3

“Questo posto ci spetta di diritto e se lo volete dovete pagare”.

Questo il tono della conversazione, preludio all’aggressione ed alla rapina ai danni di due giovani prostitute ad opera di 4 “colleghe” più anziane, tutte poi arrestate dalla Polizia di Stato.

Teatro dell’aggressione uno slargo di via Aurelia.

Le 2 vittime, entrambe romene, si erano appena posizionate in attesa di clienti quando sono state avvicinate da 4 connazionali, tutte tra i 23 ed i 25 anni. Le 4 hanno subito messo in chiaro che quello spazio era loro, quindi, o andavano via oppure dovevano pagare una “tassa”.

Quando le due prostitute si sono opposte ed entrambe le richieste, le aguzzine hanno preso 2 bastoni e 2 ombrelli ed hanno iniziato a percuoterle; non soddisfatte del risultato ottenuto, una di loro, ha tirato fuori dalla borsetta una bomboletta di spray al peperoncino e lo ha usato contro le due malcapitate. Per meglio rimarcare la loro supremazia, da una delle borsette delle vittime, è stato rapinato l’incasso, seppur modesto, della serata.

Le ragazze aggredite, fingendo di andar via, hanno chiamato il numero unico di emergenza e nel giro di pochi istanti sono arrivati due equipaggi del Reparto Volanti.

Seguendo le indicazioni delle vittime gli agenti hanno subito bloccato le autrici dell’aggressione e rinvenuto i bastoni e gli ombrelli usati per il linciaggio.

Condotte presso il commissariato Ponte Milvio le ragazze sono state perquisite e così, a conferma di quanto raccontato dalle vittime, è stato rinvenuto, ormai vuoto, il flaconcino di spray orticante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le 4 romene sono state arrestate ed al termine delle previste operazioni di identificazione, sono state poste a disposizione della magistratura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento