menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, girava con marchi di grandi firme contraffatti e permesso di soggiorno falso, denunciato senegalese

Girava sulla sua auto con un'andatura poco rassicurante, è ciò che ha insospettito una pattuglia della Polizia di Stato, ieri mattina, sulla Circonvallazione Gianicolense. Quando gli agenti hanno intimato l'Alt al conducente, per un controllo...

Girava sulla sua auto con un'andatura poco rassicurante, è ciò che ha insospettito una pattuglia della Polizia di Stato, ieri mattina, sulla Circonvallazione Gianicolense.

Quando gli agenti hanno intimato l'Alt al conducente, per un controllo, l'uomo alla guida non si è fermato e ha tentato di fuggire nel traffico, con manovre a dir poco repentine.

Una volta riusciti a fermarlo, appena gli agenti si sono avvicinati al veicolo, hanno notato sul sedile lato passeggero una busta dalla quale fuoriuscivano alcuni loghi di metallo dorato, suddivisi in più sacchetti: hanno verificato che si trattava di marchi famosi contraffatti, da applicare su capi di vestiario e oggetti di moda, con tutta evidenza destinati al mercato clandestino.

L'uomo non aveva con sé nessun documento valido per l'identificazione, così gli agenti hanno dovuto procedere con la perquisizione domiciliare: a casa sua, oltre ad altri oggetti falsi, hanno trovato oltre 3500 euro in contanti nonché un permesso di soggiorno falso.

L'uomo, un senegalese di 52 anni, è stato denunciato per introduzione e commercio di prodotti con segni falsi, falsità materiale, falsità ideologica in atto pubblico, uso di atto falso e contraffazione del titolo di soggiorno.

MR

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento