Roma, i cavalli dei corazzieri e la fanfara dei carabinieri al Quirinale per la giornata dell’unità nazionale e della costituzione

Venerdì 17 marzo dalle ore 16.40, in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera si esibiranno, all'ingresso principale del Palazzo del Quirinale, 34 cavalli condotti da altrettanti Corazzieri...

Cambio della Guardia al Quirinale (4)

Venerdì 17 marzo dalle ore 16.40, in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera si esibiranno, all'ingresso principale del Palazzo del Quirinale, 34 cavalli condotti da altrettanti Corazzieri nella storica uniforme di Gran Gala per il tradizionale e suggestivo Cambio della Guardia.

Si tratta di una cerimonia storica che si svolge tre volte l'anno. Un tributo di solennità che il Reggimento celebra nelle occasioni di maggiore importanza civile: la prima il 7 gennaio in occasione della Festa del Tricolore, la seconda venerdì 17 marzo per la Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera (si commemora la nascita del Regno d'Italia, avvenuta il 17 marzo del 1861) e la terza il primo giugno alla vigilia della Festa della Repubblica Italiana.

Il Reggimento Corazzieri è la più antica unità delle Forze Armate italiane e venerdì, in tenuta di Gran Gala composta dai tradizionali elmo e corazza (quest’ultima dà il nome al Corpo), renderà gli onori agli Stendardi e darà vita ad un suggestivo saggio equestre. La cerimonia, che durerà circa trenta minuti, si concluderà con il Cambio della Guardia all’ingresso della Porta Principale del Palazzo del Quirinale.

Nel corso della manifestazione si esibirà la Fanfara del 4º Reggimento Carabinieri a cavallo, che conferirà solennità e prestigio per i reparti impegnati.

Il Reggimento Corazzieri è una forza specializzata dell'Arma dei Carabinieri, le cui origini risalgono alla metà del 1500. Il Corpo, che nel corso dei secoli ha cambiato più volte denominazione ma ha mantenuto le stesse prerogative, oggi è la Guardia d'Onore del Presidente della Repubblica Italiana. Prima del 24 dicembre 1992 il reparto era denominato Reggimento Carabinieri Guardie della Repubblica e sino al 1990 si chiamava Comando Carabinieri Guardie del Presidente della Repubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Data e ora: Venerdì 17 marzo 2017 ore 16.40 Indirizzo: Piazza del Quirinale – Ingresso principale Roma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

  • Cassino, il primario del Pronto Soccorso sbotta: "Datevi una regolata"

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento