Cronaca

Roma, in pieno centro sorpreso mentre ruba un'auto. Minaccia di morte il proprietario

Sorpreso dal proprietario mentre stava tentando di rubargli la macchina, per fuggire scaraventa a terra una donna facendola finire in ospedale. È successo questa notte intorno alle due in via Claudia, nella zona del centro storico.  L’uomo...

Sorpreso dal proprietario mentre stava tentando di rubargli la macchina, per fuggire scaraventa a terra una donna facendola finire in ospedale. È successo questa notte intorno alle due in via Claudia, nella zona del centro storico. L'uomo, inseguito e raggiunto dalla vittima, non ha esitato a minacciarlo di morte, sostenendo che se non lo avesse lasciato andare sarebbe tornato il giorno dopo con una pistola e per lui sarebbero stati guai. Ma dopo pochi minuti sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Celio che, a seguito di una battuta nella zona, lo hanno rintracciato mentre cercava di nascondersi dietro alcune auto in sosta e lo hanno bloccato.

Identificato per M.I., romeno di 22 anni, con numerosi precedenti di Polizia, è stato arrestato. Rapina impropria il reato da cui dovrà difendersi. Altre tre persone invece, sono state arrestate ieri sera all'interno di un supermercato di piazzale Enrico Dunant, nella zona di Monteverde. I tre, tutti di nazionalità romena, tra i 24 e i 39 anni, sono entrati nell'esercizio commerciale e, credendo di non essere visti, hanno preso e nascosto sotto i giubbotti alcune bottiglie di liquori.

All'uscita dal locale, però, le barriere antitaccheggio poste subito dopo le casse hanno iniziato a suonare. Anche in questo caso il tempestivo intervento degli agenti, questa volta dei Commissariati Monteverde e San Paolo, inviati sul posto dopo la segnalazione al 113, ha consentito di bloccare i malviventi prima che riuscissero a dileguarsi e ad arrestarli per furto aggravato.

Sempre nella serata di ieri, in via della Balduina, analogo episodio. Un uomo, C.B., romeno di 31 anni, è entrato in un centro commerciale e si è appropriato di alcuni capi di abbigliamento nascondendoli nella borsa che aveva al seguito. Anche in questo caso le barriere antitaccheggio poste all'uscita si sono attivate, attirando l'attenzione del personale preposto. Bloccato da alcuni dipendenti, che subito dopo hanno chiamato la Polizia, è stato arrestato dagli agenti del Reparto Volanti. La merce recuperata è stata subito riconsegnata al direttore.

Manette anche per una donna 39 anni di etnia rom. Sorpresa all'interno di una roulotte, nel corso di alcuni controlli, è risultata colpita da un provvedimento di ripristino della custodia cautelare in carcere.

Dopo l'identificazione la donna è stata condotta in Ufficio e una volta terminate le operazioni di controllo sull'identità personale è stata condotta in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, in pieno centro sorpreso mentre ruba un'auto. Minaccia di morte il proprietario

FrosinoneToday è in caricamento