Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Roma, in pieno centro tassinaro derubato del cellulare fa a cazzotti con un malvivente

Ha lasciato il cellulare sul cruscotto dell’auto adibita a taxi, mentre aiutava un cliente nelle operazioni di scarico bagagli e quando è andato per riprenderlo era sparito. È successo nel pomeriggio di ieri in via Giovanni Giolitti, nella zona...

Ha lasciato il cellulare sul cruscotto dell'auto adibita a taxi, mentre aiutava un cliente nelle operazioni di scarico bagagli e quando è andato per riprenderlo era sparito. È successo nel pomeriggio di ieri in via Giovanni Giolitti, nella zona del Viminale.

Un passante, ha assistito alla scena della sottrazione ed ha indicato alla vittima il responsabile e questi si è posto al suo inseguimento e si è ripreso il maltolto.

Durante questa fase però il malvivente ha reagito e ne è nata una violenta colluttazione.

Il ladro è poi fuggito ma è stato intercettato da un poliziotto in borghese che lo ha bloccato e atteso l'arrivo della volante.

Accompagnato negli uffici del Commissariato di zona è stato identificato per C.G., georgiano di 25 anni e arrestato per il reato di rapina.

Il conducente del taxi invece, a seguito delle percosse ricevute, si è dovuto recare in ospedale per farsi medicare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, in pieno centro tassinaro derubato del cellulare fa a cazzotti con un malvivente

FrosinoneToday è in caricamento