menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, in poche ore arrestate 6 persone per furto nel centro storico

Nel corso dei quotidiani servizi messi in campo per prevenire e reprimere i reati predatori, i Carabinieri hanno arrestato 6 persone, tutte con l’accusa di furto aggravato.

Nel corso dei quotidiani servizi messi in campo per prevenire e reprimere i reati predatori, i Carabinieri hanno arrestato 6 persone, tutte con l'accusa di furto aggravato.

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno eseguito 5 degli arresti totali: il primo a finire in manette è stato un cittadino romeno di 29 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti. L'uomo stava tentando di uscire da un negozio di camicie di via del Corso dopo aver trafugato capi di abbigliamento del valore di oltre 200 euro; poco dopo, gli stessi militari hanno bloccato una cittadina bulgara di 27 anni, anche lei senza fissa dimora, dopo averla sorpresa in un altro negozio di via del Corso subito dopo aver derubato del portafogli una turista croata impegnata nello shopping; in un bar nei pressi di piazza Venezia, gli stessi Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato due cittadini francesi di 28 e 29 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, dopo aver rubato la borsa di una turista irlandese.

I Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno arrestato un cittadino egiziano di 18 anni, anch'egli senza fissa dimora e con precedenti. Il ragazzo è stato bloccato dopo essere riuscito a strappare una collana in oro dal collo di una turista australiana che stava passeggiando in piazza della Repubblica.

In viale Trastevere, infine, i Carabinieri della Stazione Roma Trastevere hanno arrestato una cittadina romena di 33 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, "pizzicata" subito dopo aver sottratto capi di abbigliamento, del valore di un centinaio di euro, in un grande magazzino della zona.

In tutti i casi la refurtiva è stata interamente recuperata e restituita ai responsabili degli esercizi commerciali "visitati" mentre gli arrestati sono stati trattenuti nelle caserme dell'Arma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

CASILINO - CARABINIERI ARRESTANO TOPO DI APPARTAMENTO.

I Carabinieri della Stazione di Roma Cinecittà hanno arrestato un cittadino georgiano di 29 anni, con precedenti, con l'accusa di tentato furto in abitazione.

A dare l'allarme sono stati dei passanti che uditi i rumori sospetti provenire dall'androne di un condominio hanno chiamato i Carabinieri.

Dopo la chiamata al 112, in via Statilio Ottato, nella zona del Casilino, sono subito intervenuti i militari che sono riusciti a bloccare il ladro che si era introdotto nel condominio e stava forzando la porta d'ingresso di un appartamento .

I Carabinieri hanno anche rinvenuto e sequestrato gli arnesi da scasso utilizzati dal ladro che è stato portato in caserma in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento