Roma, in tre avevano rapinato un "compro oro". Dopo il fermo di uno, rintracciato il secondo complice [video]

I fatti risalgono al 15 gennaio scorso, quando tre uomini avevano rapinarono un “compro oro” di via Appia Nuova.

 

I fatti risalgono al 15 gennaio scorso, quando tre uomini avevano rapinarono un “compro oro” di via Appia Nuova.

Le immediate indagini espletate dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Giovanni consentirono, qualche giorno dopo, di sottoporre a fermo di polizia giudiziaria, uno degli autori della rapina, C.S., romano di 50 anni con vari precedenti di Polizia.

Le ricerche dei due complici sono proseguite e, grazie ai numerosi indizi raccolti, l’esame del traffico telefonico, i rilievi della Polizia Scientifica, la visione delle immagini estrapolate da telecamere presenti nella zona e vari appostamenti, gli investigatori sono riusciti ad identificarne uno e precisamente quello che il giorno della rapina, posizionato fuori del locale, faceva da “palo”.

Si tratta di un cittadino bosniaco, M.M., di 65 anni.

Ieri gli agenti della Polizia di Stato, dopo avergli notificato l’ordinanza di custodia cautelare, l’hanno accompagnato in carcere.

Dovrà rispondere, oltre che della rapina aggravata, anche di sequestro di persona.

Proseguono le indagini per il rintraccio del terzo uomo.

Clarissa Guerrieri

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento