Roma, in via del corso arrestati 3 borseggiatrici in trasferta dalla bulgaria

Tre cittadine straniere, di 28, 23 e 35 anni, in trasferta dalla Bulgaria, dove sono residenti, sono state arrestate ieri pomeriggio dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina, con l’accusa di furto aggravato in concorso.

SAN PIETRO - Carabinieri in via Crescenzio

Tre cittadine straniere, di 28, 23 e 35 anni, in trasferta dalla Bulgaria, dove sono residenti, sono state arrestate ieri pomeriggio dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina, con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Il “trio” è stato sorpreso all’interno di un negozio di intimo, di via del Corso, dove era appena entrato in azione asportando il portafoglio di una turista straniera, intenta a fare acquisti.

Le ladre, notate da una pattuglia di Carabinieri che stava svolgendo un servizio preventivo nel centro storico, erano tenute d’occhio. Così quando hanno colpito sono state immediatamente bloccate fuori dall’esercizio commerciale.

Il portafoglio asportato alla donna, al cui interno erano custoditi soldi, carta di credito e documenti, è stato recuperato mentre le tre ladre sono state trattenute in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere processate con il rito direttissimo.

PONTE SISTO, RUBA LO SMARTPHONE AD UN TURISTA E POI CHIEDE IL “RISCATTO”. CARABINIERI SVENTANO “CAVALLO DI RITORNO”. La scorsa notte, un cittadino somalo di 48 anni, ha approfittato della calca di persone presenti lungo le sponde del fiume Tevere, in occasione di Roma Estate, per rubare lo smartphone, ad un turista piemontese. Nello specifico, il 48enne, già conosciuto alle forze dell’ordine, lungo la banchina del Tevere, all’altezza di Ponte Sisto, è riuscito a rubare il telefono cellulare dalla tasca del turista che si è subito accorto del maltolto e lo ha inseguito. Giunti all’altezza del Lungotevere Sanzio, alla richiesta di riavere indietro il cellulare, il ladro ha chiesto la somma di 200 euro. Nel frattempo, una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Roma Montespaccato, in transito in quel momento, alla richiesta di aiuto della vittima, ha bloccato subito il 48enne e lo ha perquisito, recuperando la refurtiva. L’arrestato è stato accompagnato in caserma, dove sarà trattenuto in attesa del rito direttissimo. Dovrà rispondere di furto aggravato e tentata estorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento