Roma, in via nazionale  tentano di rubare due smartphone ma vengono bloccati e arrestati

Ieri sera, all’interno di un fast food di via Nazionale all’incrocio con via Firenze, hanno tentato di rubare due smartphone a due clienti che stavano mangiando che però hanno reagito e chiamato subito i Carabinieri al 112.

Ieri sera, all’interno di un fast food di via Nazionale all’incrocio con via Firenze, hanno tentato di rubare due smartphone a due clienti che stavano mangiando che però hanno reagito e chiamato subito i Carabinieri al 112.

Sul posto è immediatamente intervenuta una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che hanno arresto i due ladri, due cittadini romeni, rispettivamente di 17 e 18 anni. Le vittime, un ragazzo e una ragazza che stavano cenando avevano lasciato i telefoni sul tavolo e i due ragazzi romeni avevano cercato di approfittarne.

I Carabinieri hanno preso in consegna di due ladri che sono stati arrestati ed hanno recuperato i due smartphone del valore complessivo di 1500 euro che sono stati riconsegnati alle vittime.

Dopo l’arresto il maggiorenne è stato trattenuto in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo mentre il minore è stato accompagnato al Centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento