Roma, inaugurato monumento in onore ai caduti della battaglia del Podgora

A Roma, all’interno della Caserma “Podgora”, sede dell’omonimo Comando Interregionale, comando di vertice dell’organizzazione territoriale dell’Arma, con competenza sulle regioni Lazio, Marche, Sardegna, Toscana, Umbria, alla presenza del...

Il Momumento ai caduti del Podgora

A Roma, all’interno della Caserma “Podgora”, sede dell’omonimo Comando Interregionale, comando di vertice dell’organizzazione territoriale dell’Arma, con competenza sulle regioni Lazio, Marche, Sardegna, Toscana, Umbria, alla presenza del Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Leonardo Gallitelli, è stato inaugurato un monumento in onore ai caduti della battaglia del Podgora (19 luglio 1915), uno degli eventi più tragici ed epici della Prima Guerra Mondiale in cui tra gli altri persero la vita numerosi Carabinieri. All'evento hanno partecipato il sindaco di Gorizia, Sen. Ettore Romoli, il Vice Comandate Generale dell’Arma nonché Comandante Interregionale Carabinieri “Podgora”, Gen. C.A. Ugo Zottin, il Comandante della Legione Carabinieri “Lazio”, Gen. D. Gaetano Maruccia. Presenti anche delegati della Rappresentanza Militare e numerosi soci dell'A.N.C. e dell'O.N.A.O.M.A.C.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il monumento consiste in un masso, donato dalla Città di Gorizia, proveniente dal Monte Calvario, collina sita a ridosso della città e conosciuta anche come Monte Podgora, teatro della storica battaglia. Dopo la Benedizione del monumento, impartita da Don Gabriele Castelli, cappellano della Legione Carabinieri “Lazio”, ai piedi del monumento è stata deposta una corona d’alloro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento