Roma, incendio bar Ciampini: Conapo, nessun ritardo vigili del fuoco

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Roma 4 aprile 2016 – “Nessun ritardo da parte dei vigili del fuoco intervenuti ieri sull’incendio del bar Ciampini a piazza San Lorenzo in Lucina a Roma, ove una persona è purtroppo deceduta. Smentiamo quindi ogni...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Roma 4 aprile 2016 – “Nessun ritardo da parte dei vigili del fuoco intervenuti ieri sull’incendio del bar Ciampini a piazza San Lorenzo in Lucina a Roma, ove una persona è purtroppo deceduta. Smentiamo quindi ogni polemica sui vigili del fuoco e siamo pronti a ogni verifica. Piuttosto è da tempo che chiediamo si faccia luce sulla gestione del numero unico di soccorso 112 a Roma, istituito come un call center gestito dalla regione senza la presenza di operatori dei vigili del fuoco e delle forze di polizia con un meccanismo che vanifica il concetto di ‘pronto intervento’. Da mesi le polemiche sono all’ordine del giorno per i ritardi e per le lunghe telefonate cui vengono sottoposti i cittadini che segnalano emergenze. Ieri via twitter anche l’avvocato Giulia Bongiorno che ha assistito in diretta all’incendio ha posto interrogativi sulla gestione telefonica dei soccorsi. Cosa aspettano i politici a raccogliere le nostre denunce ? “.

Lo dice Rossano Riglioni segretario per Roma del Conapo, il sindacato autonomo dei vigili del fuoco che da tempo chiede una “gestione della sala operativa del NUE 112 con presenza interforze”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento