Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Roma, irregolarità in un bar e in una sala scommesse riscontrate a San Lorenzo

A Roma, in zona San Lorenzo, sono state riscontrate alcune irregolarità in un bar e in una sala scommesse. Il proprietario di un bar avrebbe venduto alcolici oltre l’orario consentito. Per quanto riguarda la sala scommesse, si giocava anche su...

A Roma, in zona San Lorenzo, sono state riscontrate alcune irregolarità in un bar e in una sala scommesse. Il proprietario di un bar avrebbe venduto alcolici oltre l'orario consentito. Per quanto riguarda la sala scommesse, si giocava anche su partite di calcio simulate al computer.

Era quotato anche il risultato finale di partite di calcio mostrate su grandi schermi all'interno del locale e simulate grazie al pc. Questa è una delle ultime novità nel mondo delle scommesse. Gli agenti del Commissariato san Lorenzo hanno evidenziato irregolarità all'interno di una sala di via Tiburtina e in un bar a San Lorenzo. La Polizia, coordinata dalla dottoressa Giovanna Petrocca, ha accertato la possibilità di scommettere su partite virtuali riguardanti calcio italiano ed estero, ma anche corse di cavalli, cani e auto. L'attività non aveva l'autorizzazione per accettare scommesse a quota fissa su eventi sportivi: il gestore è stato denunciato per esercizio abusivo di un'attività di intermediazione sull'accettazione di scommesse sportive. Controlli e verifiche hanno riguardato diversi esercizi commerciali della zona, tra cui pub, discoteche e bar. Il gestore di una bar in via degli Etruschi è stato sanzionato con 6.600 euro di multa per aver venduto bevande alcoliche oltre l'orario consentito. I controlli in zona San lorenzo hanno dunque portato alla scoperta delle suddette irregolarità.

Francesco Crudo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, irregolarità in un bar e in una sala scommesse riscontrate a San Lorenzo

FrosinoneToday è in caricamento