Roma, lite dopo dopo Milan-Juve. Due accoltellati: arrestato un tifoso rossonero

Assalto in un bar di via Leone IV a Prati dopo la finale di Coppa Italia con la Juve da parte di un gruppo di tifosi del Milan.


Assalto in un bar di via Leone IV a Prati dopo la finale di Coppa Italia con la Juve da parte di un gruppo di tifosi del Milan.





Due persone, un 26enne e un 40enne, sono state ferite con delle coltellate che hanno raggiunto la prima al fianco ed alle spalle, la seconda al costato. Secondo quanto si apprende sono stati ricoverati in ospedale in codice rosso. Per entrambi la prognosi è riservata ma non sono in pericolo di vita. E' accaduto attorno all'una di notte. Dopo un controllo su tre pullman di tifosi rossoneri è stato arrestato un 19enne. Restano ignoti i motivi. Come informa la Questura l’aggressione è stata perpetrata da un gruppo di tifosi di fede milanista che, dopo aver assistito alla finale di Coppa Italia, stavano lasciando la capitale a bordo di autobus turistici. La Polizia di Stato ha immediatamente individuato i 3 pullman su cui viaggiavano gli aggressori; tutti i 200 passeggeri sono stati identificati. 71 tifosi sono stati denunciati per la violazione dell’art. 6 bis e ter della Legge 401/89 e per loro è stata applicata la misura amministrativa del Daspo. Tra questi è stato identificato uno degli autori materiali del ferimento; P.K., 19 anni, arrestato per tentato omicidio. Sono tutt’ora in corso attive indagini della Polizia di Stato per individuare gli altri partecipanti all’aggressione. Durante le perquisizioni, eseguite nell’immediatezza, sono stati sequestrati 7 coltelli e mazze di legno, rinvenuti nei pressi del luogo del ferimento, mentre all’interno di uno dei pullman è stata rinvenuta un’altra mazza di legno, vari cacciaviti, fumogeni, 2 “bomboni” e della sostanza stupefacente (hashish e marijuana).



Clarissa Guerrieri


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento