Cronaca

Roma, massima allerta per la canonizzazione dei due Papi e Mauro Pallotta torna a colpire

Continuano ininterrotti i servizi preventivi di controllo del territorio predisposti dalla Polizia di Stato per la Canonizzazione dei Beati Giovanni XXIII Papa  e Giovanni Paolo II Papa. Bonifiche lungo l'area di massima sicurezza e pattugliamenti...

Continuano ininterrotti i servizi preventivi di controllo del territorio predisposti dalla Polizia di Stato per la Canonizzazione dei Beati Giovanni XXIII Papa e Giovanni Paolo II Papa. Bonifiche lungo l'area di massima sicurezza e pattugliamenti del letto dei fiumi Tevere e Aniene a cura della Squadra Nautica fluviale della Questura di Roma.

Normalmente tale servizio viene garantito da un solo natante che arriva fino a Prima Porta. Domani saranno invece sei le pattuglie impegnate che garantiranno una vigilanza e un controllo anche di tutti gli argini con particolare riguardo a Ponte S. Angelo, Ponte Vittorio Emanuele, Ponte Principe Amedeo e Ponte Cavour.

Dopo la famosa opera Super-Pope, la cui notizia ha fatto il giro del mondo, lo street artist Mauro Pallotta è tornato a colpire. Ha realizzato, infatti, una nuova opera in Via della Traspontina a Roma. Si tratta di una raffigurazione street art nella quale sono rappresentati i volti dei tre Papi che si sono contraddistinti negli ultimi due secoli, attraverso una trasformazione morfologica che unisce i tre visi in un'unica anima. L'opera è stata realizzata appositamente per l'evento della canonizzazione dei Papi in programma il 27 aprile 2014.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, massima allerta per la canonizzazione dei due Papi e Mauro Pallotta torna a colpire

FrosinoneToday è in caricamento