menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
cristoforo colombo

cristoforo colombo

Roma, minaccia di morte prostituta sulla Cristoforo Colombo perché occupa spazio della sua "protetta": arrestato 51 enne croato

Già nei primi giorni di luglio la donna, di professione peripatetica, aveva telefonato al 113 raccontando di quelle minacce di morte da parte di due persone, uno di questi armato di pistola che, le aveva intimato di “cambiare” zona perché lì...

Già nei primi giorni di luglio la donna, di professione peripatetica, aveva telefonato al 113 raccontando di quelle minacce di morte da parte di due persone, uno di questi armato di pistola che, le aveva intimato di "cambiare" zona perché lì doveva lavorare una sua "protetta".



Quando gli agenti della Polizia di Stato erano intervenuti sul posto, in via Cristoforo Colombo, i due si erano però già allontanati a bordo di un'autovettura facendo perdere le loro tracce.

Le minacce però si erano ripetute anche nei giorni successivi quando tre uomini si erano ripresentati dalla donna, al momento in compagnia di un'altra prostituta minacciandole e entrambe e costringendole ad allontanarsi.

Le indagini condotte dagli investigatori già nei giorni precedenti alle denunce, hanno consentito di bloccare uno dei malviventi. Grazie agli appostamenti effettuati dagli agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato Colombo, diretto dal dr. Mario Gagliardi, ieri sera sono riusciti a bloccare l'uomo. Questo infatti, dopo essersi avvicinato alla ragazza gli si è avventato contro aggredendola.

Il rapido intervento dei poliziotti ha consentito di bloccare l'uomo. Identificato per O.H., croato di 51 anni con vari precedenti di Polizia è stato trovato in possesso di un taglierino, uno spray antiaggressione ed un telefono cellulare privo di sim.

Accompagnata negli uffici del Commissariato lo straniero è stato arrestato per favoreggiamento della prostituzione. Identificata e denunciata anche la peripatetica che in precedenza aveva minacciato la vittima. La donna è risultata destinataria di un decreto di espulsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento