menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
pasticche yaba

pasticche yaba

Roma, movida a Trastevere e Pigneto 6 pusher arrestati recuperati circa 9 mila euro

Sei arresti per spaccio di stupefacenti, tre a Trastevere ed altri tre al Pigneto, sono stati eseguiti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, che, senza sosta, proseguono l’attività antidroga in questi sensibili quartieri mete di giovani...

Sei arresti per spaccio di stupefacenti, tre a Trastevere ed altri tre al Pigneto, sono stati eseguiti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, che, senza sosta, proseguono l'attività antidroga in questi sensibili quartieri mete di giovani che frequentano la Movida.

In particolare in viale Trastevere, i Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone hanno arrestato due cittadini della Tanzania, una 51enne ed un 58enne, sorpresi in possesso di 19 involucri di eroina, del peso complessivo di 50 g . A seguito della perquisizione personale i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato anche 8550 euro in denaro contante, probabile provento dell'attività illecita.

Poco dopo, sempre in viale Trastevere, i Carabinieri della Stazione di Roma Trastevere hanno arrestato un 48enne cittadino italiano, con precedenti, sorpreso a cedere 150 ml di metadone in cambio di 40 euro ad un acquirente che è stato segnalato al Prefetto. Sequestrati complessivamente 120 ml di metadone e 40 euro in denaro contante.

In via del Pigneto, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno arrestato due cittadini del Gambia, rispettivamente di 19 e 25 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine, sorpresi a cedere 1 g di eroina in cambio di 10 euro ad un acquirente che è stato segnalato. Sequestrati anche 6 g di marijuana, 87 g hashish e 90 euro in denaro contante.

Infine in piazza del Pigneto, gli stessi Carabinieri hanno arrestato un altro cittadino del Gambia di 26 anni, già noto alle forze dell'ordine, sorpreso a vendere 2 g di hashish in cambio di 10 euro ad un giovane acquirente che è stato segnalato. A seguito della perquisizione sono stati rinvenuti altri 12 g della stessa sostanza e 60 euro tutto sequestrato.

Tutti i pusher arrestati sono stati accompagnati in caserma, dove sono a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

Dovranno rispondere del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

PRENESTINO - PUSHER DI "YABA" ARRESTATO DAI CARABINIERI CON 33 PASTICCHE.

A seguito di un'attività investigativa, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste hanno arrestato un cittadino del Bangladesh, di 35 anni, domiciliato a Roma, già conosciuto alle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari hanno eseguito dei controlli in via Labico, zona Prenestino - Labicano, in una zona dove spesso i pusher vanno a vendere la loro droga, in particolare le pasticche di metanfetamina.

Dopo un'attenta attività di osservazione i militari hanno notato il 35enne mentre si aggirava con fare sospetto e così hanno deciso di controllarlo.

A seguito della perquisizione personale i militari hanno rinvenuto e sequestrato 33 pasticche di metanfetamina tipo "Yaba" e circa 200 euro in denaro contante, verosimilmente provento dell'illecita attività.

Dopo l'arresto, il pusher è stato condotto in caserma e trattenuto, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa di essere processato con il rito direttissimo presso il Tribunale di Roma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento