Roma, nasce Refuge: il primo centro d'accoglienza per gay vittime di violenza

A dare il via alla Casa che si chiama "Refuge" sul modello delle case d'accoglienza lgbt francesi, ci saranno il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il Presidente di Croce Rossa di Roma, Flavio Ronzi e il Portavoce del Gay Center...

fabrizio marrazzo22

A dare il via alla Casa che si chiama "Refuge" sul modello delle case d'accoglienza lgbt francesi, ci saranno il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il Presidente di Croce Rossa di Roma, Flavio Ronzi e il Portavoce del Gay Center, Fabrizio Marrazzo.

Un'idea di Gay Center/Gay Help Line che ha preso forma nel 2007, durante il meeting europeo dei numeri verdi antiomofobia a Parigi. Croce Rossa Italiana ha collaborato come main partner

Taglio del nastro questo pomeriggio per la prima Casa d'accoglienza dedicata a giovani gay, lesbiche e trans, vittime di violenza e discriminazione. E' il progetto Refuge e nasce da una idea di Gay Center/Gay Help Line nel 2007, durante il meeting europeo dei numeri verdi antiomofobia a Parigi, tramite l'incontro con l'associazione francese Refuge, che da molti anni gestisce le case famiglie per giovani lesbiche, gay e trans vittime di discriminazioni.

Nel 2012 Gay Center ottiene in disponibilità una struttura per progettare la casafamiglia, nel giugno 2015 Croce Rossa di Roma diventa main partner del progetto consentendone l'avvio oggi, 13 luglio 2016, grazie anche al supporto di Regione Lazio e Chiesa Valdese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Refuge LGBT, progetto della Croce Rossa e di Gay Center, con il sostegno della Regione Lazio, della Città Metropolitana di Roma e della Chiesa Valdese, si trova a Roma e offre un servizio di prima ospitalità per le giovani vittime di omofobia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento