Roma, nascondeva la droga nella cassaforte. Arrestato un romano

Nei giorni scorsi, gli agenti della Polizia di Stato in servizio presso il commissariato “Romanina”, diretto dalla dr.ssa Angela Cannavale, dopo una serie di accertamenti, hanno proceduto ad una perquisizione delegata dall’autorità giudiziaria a...

Nei giorni scorsi, gli agenti della Polizia di Stato in servizio presso il commissariato “Romanina”, diretto dalla dr.ssa Angela Cannavale, dopo una serie di accertamenti, hanno proceduto ad una perquisizione delegata dall’autorità giudiziaria a carico di un 26enne romano.

L’esito delle indagini ha consentito agli investigatori di rintracciarlo presso un’abitazione di Ciampino dove lo stesso è risultato essere ospite saltuario di un amico.

Durante l’operazione, i poliziotti hanno rinvenuto una cassaforte ad incasso non murata, avvolta in un asciugamano, della quale i presenti hanno indicato il padrone di casa quale proprietario.

Quest’ultimo, presente anch’egli in casa, identificato come M.S., 49enne romano, ha riferito agli agenti di non aver le chiavi per poterla aprire.

Pertanto, i poliziotti, con l’ausilio dei Vigili del Fuoco hanno proceduto all’apertura della cassaforte dove è stata rinvenuta sostanza stupefacente del tipo “cocaina” per un peso di circa 500 grammi.

M.S. è stato così accompagnato negli uffici di Polizia e arrestato, dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento