Roma, operazione antiborseggio 7 arresti

Nella sola giornata di ieri, nel corso di specifici controlli antiborseggio, eseguiti a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi maggiormente frequentati dai turisti, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato sette persone per...

borseggio-7

Nella sola giornata di ieri, nel corso di specifici controlli antiborseggio, eseguiti a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi maggiormente frequentati dai turisti, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato sette persone per furto in danno di turisti.

Un cittadino della Repubblica Ceca, di 40 anni, nullafacente e senza fissa dimora, già con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Trastevere all’interno di un convoglio della metropolitana linea A, mentre stava tentando di asportare degli oggetti dal marsupio di un anziano turista straniero.

In via di Porta Maggiore invece, nei pressi della fermata del tram 19, tre stranieri hanno cercato di sfilare il portafogli ad una turista tedesca che, accortasi delle loro intenzioni, è riuscita ad attirare l’attenzione dei Carabinieri della Stazione Roma San Giovanni, che stavano transitando proprio in quel momento. In manette sono finiti un uomo di 41 anni e due donne di 21 e 47, tutti cittadini romeni, senza fissa dimora e con precedenti analoghi.

Poco più tardi a bordo di un altro autobus pubblico della linea “H”, diretto alla Stazione Termini, all’altezza di piazza Venezia, un cittadino del Marocco, di 29 anni, nullafacente, senza fissa dimora e con precedenti, è stato bloccato dai militari subito dopo aver rubato un cellulare, custodito in una tasca dello zaino che un turista francese portava sulle spalle.

Infine, due donne nomadi, di 21 e 26 anni, con precedenti specifici, a bordo del bus, linea 40, all’altezza di via Nazionale, hanno rubato il portafogli ad una turista thailandese ma sono state arrestate dai Carabinieri della Stazione Roma Quirinale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tutti i casi la refurtiva è stata recuperata dai militari e riconsegnata alle vittime mentre gli arrestati sono stati trattenuti in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento