menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, operazione antidroga: 16 arresti in 3 giorni. Sequestrati circa 1 kg di sostanze stupefacenti e circa 1800 euro.

Negli ultimi tre giorni, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato 16 persone per detenzione ai fini di spaccio e spaccio di sostanze stupefacenti.

Negli ultimi tre giorni, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato 16 persone per detenzione ai fini di spaccio e spaccio di sostanze stupefacenti.

I numerosi servizi antidroga messi in atto dai militari nei quartieri Centro, San Pietro, Trionfale, Montesacro, Piazza Dante, Eur e Casilina hanno portato al sequestro di circa 1 kg di sostanze stupefacenti tra cocaina, eroina, marjuana, hashish e shaboo, oltre a circa 1800 euro, provento delle attività illecite, e di materiale e strumenti atti al confezionamento della droga.

A finire in manette sono stati 9 cittadini italiani ( 8 di Roma e uno di Spoleto) e 7 stranieri (due cittadini del Gambia, uno del Marocco, uno della Guinea, uno della Somalia, uno dell'India ed uno delle Filippine), di età compresa tra i 16 e i 60 anni.

In particolare in Piazza dei Cinquecento, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Farnese hanno arrestato un 35enne romano, disoccupato e con precedenti, sorpreso a vendere alcune dosi di hashish ad un ragazzo. Nel corso della perquisizione a casa dello spacciatore, i militari hanno rinvenuto altri 65 g di sostanza già pronta per la vendita, nonché 3 piante di marjuana, alte circa 80 cm, e tutta l'attrezzatura necessaria alla coltivazione, costituita da due lampade alogene, impianto di areazione e concime. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo.

PIAZZA DI SPAGNA - CARABINIERI ARRESTANO STRANIERO CHE AVEVA SCIPPATO TURISTA MINORENNE.

Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia hanno arrestato un cittadino senegalese di 40 anni, con precedenti, che, in Piazza di Spagna, aveva scippato un turista americano minorenne .

I militari hanno notato lo straniero che dopo essersi avvicinato al giovane turista, intento a fotografare la piazza, gli ha strappato con violenza dal collo una collana in oro.

I Carabinieri lo hanno bloccato e, dopo essersi assicurati che il minorenne non avesse riportato ferite, lo hanno condotto in caserma, dove è stato trattenuto in attesa del processo.

La refurtiva recuperata è stata restituita al giovane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento