Roma, per un banale diverbio sperona un'autovettura e colpisce il conducente con una cintura. Arrestato 40enne.

E’ accaduto ieri pomeriggio in via Isacco Newton nel quartiere Gianicolense. Personale della Polizia di Stato in transito sulla quella strada, ha notato immediatamente quelle due Smart posizionate in maniera anomala. Una davanti all’altra come a...

E’ accaduto ieri pomeriggio in via Isacco Newton nel quartiere Gianicolense. Personale della Polizia di Stato in transito sulla quella strada, ha notato immediatamente quelle due Smart posizionate in maniera anomala. Una davanti all’altra come a bloccarne il passaggio e, sul posto, la presenza di alcune persone che gridavano spaventate.

Scesi dall’auto di servizio, un funzionario ed un agente della Polizia di Stato, si sono avvicinati alle due autovetture e lì hanno potuto scorgere un uomo, identificato poi per M.A., romano di 40 anni che, con una cintura avvolta su una mano, stava colpendo ripetutamente e con violenza l’altra persona bloccata all’interno dell’autovettura.

Qualificatisi i due poliziotti, con non poca difficoltà, sono riusciti a bloccare l’aggressore che continuava a minacciare l’altro uomo.

Con l’ausilio di altri agenti della Polizia di Stato del commissariato Esposizione e di un agente della Polizia Penitenziaria a diporto, sono così riusciti a calmare il M.A..

Più tardi la vittima ha raccontato in sede di denuncia che, per un banale diverbio stradale, era stato inseguito dal suo aggressore. Quest’ultimo, dopo averlo speronato l’aveva costretto a fermarsi posizionando la propria auto davanti alla sua. Sceso dal mezzo aveva iniziato a colpirlo con una cintura avvolta in una mano. Nella circostanza egli stesso era stato costretto a difendersi colpendo il suo aggressore.

Accompagnati entrambi in ospedale, i medici hanno diagnosticato, nei confronti della vittima varie lesioni al volto e alla mano guaribili in 21 giorni, mentre l’altro, ha riportato la frattura scomposta delle ossa nasali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il M.A., che è risultato avere vari precedenti di Polizia, è stato arrestato per il reato di lesioni aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento