Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Roma, presi 6 ladri in poche ore tra Porta Maggiore ed il centro

Due uomini in zona di Porta Maggiore stavano smontando il paraurti di un’auto in sosta proprio in via di Porta Maggiore, quando sono stati sorpresi dall’equipaggio di una pattuglia della Polizia e arrestati. È successo questa notte intorno alle...

Due uomini in zona di Porta Maggiore stavano smontando il paraurti di un'auto in sosta proprio in via di Porta Maggiore, quando sono stati sorpresi dall'equipaggio di una pattuglia della Polizia e arrestati. È successo questa notte intorno alle ore 2.00.

Bloccati dagli agenti delle volanti dei Commissariati di Esquilino e Castro Pretorio, arrivati insieme sul posto dopo la segnalazione al 113, i tre, tutti bosniaci di etnia rom di età compresa tra i 18 e i 26 anni, sono stati arrestati e messi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Dovranno rispondere del reato di furto aggravato in concorso.

In precedenza, invece, a finire in manette un 41enne romano che stava tentando di asportare del materiale da un furgone parcheggiato nell'area antistante un centro commerciale alla Romanina.

Il ladro è stato sorpreso dalla guardia giurata, poi definitivamente bloccato dagli agenti di una pattuglia del Commissariato Tuscolano, allertati proprio dall'addetto alla sicurezza. Anche in questo caso, dopo l'identificazione e il conseguente accompagnamento negli Uffici di Polizia, il malvivente è stato arrestato per tentato furto aggravato.

Non è andata meglio a un romeno di 40 anni che, approfittando dell'affollamento su un autobus di linea, ha pensato di alleggerire del portafogli uno dei passeggeri.

Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri in Largo Preneste, nella zona di Porta Maggiore. Lo straniero, arrestato dagli agenti del Reparto Volanti, è stato bloccato a seguito di un breve inseguimento a piedi ed ora verrà giudicato per direttissima nel processo che lo vede imputato, anche questa volta, per furto aggravato.

Altro 40enne, ecuadoregno, è stato sorpreso in via Capraia a forzare la portiera di un'auto in sosta dallo stesso proprietario dell'auto.

La parte lesa, che aveva visto l'uomo che armeggiava sulle auto in sosta dalla finestra di casa, ha chiamato il 113 ed è sceso in strada proprio nel momento in cui arrivavano sul posto gli agenti del commissariato Fidene e del Reparto Volanti.

I poliziotti hanno immediatamente bloccato il reo, sorpreso in flagranza con un temperino in mano, e l'hanno arrestato per tentato furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, presi 6 ladri in poche ore tra Porta Maggiore ed il centro

FrosinoneToday è in caricamento