Roma, prima da fuoco alla sua casa e poi va a prendere l'autobus

Incendio aggravato, resistenza a pubblico ufficiale ed una denuncia in stato di libertà per la coltivazione di 6 piante di cannabis sul balcone dell’appartamento. Questi i reati contestati ad un 30enne comasco, già

Incendio aggravato, resistenza a pubblico ufficiale ed una denuncia in stato di libertà per la coltivazione di 6 piante di cannabis sul balcone dell’appartamento. Questi i reati contestati ad un 30enne comasco, già

noto alle forze dell’ordine, che in prede ad uno stato di alterazione psicofisica ha tentato di dare fuoco all’appartamento all’ultimo piano dello stabile dove risiede.

Il fatto è accaduto in Via Offagna, poco dopo mezzogiorno quando un coinquilino, ha avvisato la Polizia segnalando che il 30 enne dopo aver appiccato un incendio al’interno della sua camera da letto era sceso in strada in tutta fretta salendo a bordo di un autobus di linea.

L’intervento dei vigili del fuoco ha scongiurato il propagarsi delle fiamme ad altre abitazioni mentre gli agenti del Reparto Volanti hanno individuato e bloccato il giovane mentre tentava di allontanarsi a bordo di un autobus.

In stato di forte agitazione il 30enne ha reagito ai poliziotti cercando di colpirli ma a conclusione di una breve colluttazione è stato bloccato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo averlo calmato gli agenti lo hanno accompagnato negli uffici di polizia dove al termine degli accertamenti lo hanno arrestato, e poi denunciato in seguito al sequestro di alcune piante di cannabis trovate sul balcone del suo appartamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento