menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, quattro arresti per droga tra Fidene ed Esquilino

A Roma, sono stati quattro gli arresti per droga tra Fidene ed Esquilino. Il primo arresto è stato eseguito ieri mattina. Gli agenti sono andati sedare una lite in corso in uno stabile in via Shubert, a San Basilio.

A Roma, sono stati quattro gli arresti per droga tra Fidene ed Esquilino. Il primo arresto è stato eseguito ieri mattina. Gli agenti sono andati sedare una lite in corso in uno stabile in via Shubert, a San Basilio.

Hanno parlato con i litiganti e si sono insospettiti quando L.A., 23enne di origine calabrese, ha cercato di entrare in una stanza dicendo di dover prendere i propri effetti personali. Sono entrati anche gli agenti e hanno notato della marijuana in foglie, arbusti e cime per un peso di circa 11 kg. Nella successiva perquisizione gli agenti hanno rinvenuto, sempre nella stessa stanza, anche 4 dosi di hashish. L.A., risultato avere precedenti di Polizia, è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Per lo stesso reato sono stati arrestate altre due persone all'Esquilino e a Fidene. Gli agenti del Commissariato Esquilino, all'interno del Parco Colle Oppio, hanno controllato un uomo, che aveva attirato l'attenzione del cane utilizzato per le operazioni antidroga. C.S., 25 anni del Gambia, ha negato il possesso di droga, ma è stato trovato in possesso di un sacchetto contenente 11 involucri di eroina per un peso di circa 9 grammi. Anche in zona Fidene l'arresto di un romano, F.T. di 25 anni, è stato reso possibile grazie all'aiuto del cane. Su sua indicazione, infatti, gli agenti sono entrati in un appartamento in via Giulio Pasquati, dove hanno rinvenuto tre involucri di carta stagnola contenenti hashish per un peso di circa 50 grammi. L'ultimo degli arrestati a Roma è, A.S. di 50 anni. Durante i controlli in via Salaria, è risultato destinatario di un ordine di carcerazione. L'uomo è stato accompagnato in carcere. Dovrà scontare una pena di 1 anno e 9 giorni di reclusione per un cumulo di pene relative a condanne inflittegli per reati differenti.

Francesco Crudo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento