Roma, rapina con taglierino a Mostacciano. indagine lampo. In manette un 46enne romano già “ai domiciliari” per fatti simili.

Detenuto agli arresti domiciliari, rapina un supermercato  approfittando del permesso per recarsi al SERT.

Detenuto agli arresti domiciliari, rapina un supermercato approfittando del permesso per recarsi al SERT.

Ieri mattina, intorno alle 10, D.Z.C, romano di 46 anni, è entrato in un supermercato di Mostacciano e, minacciando le cassiere con un taglierino, si è fatto consegnare gli incassi. L’uomo, che durante la rapina cercava di coprirsi il volto, è poi fuggito con uno scooter senza targa.

Immediatamente è scattato l’allarme ed in pochi istanti sono giunte alcune pattuglie della Polizia di Stato.

Durante l’azione criminale, un Maresciallo dei Carabinieri, libero dal servizio, che era presente nel supermercato con la moglie, ha inseguito con la propria auto il rapinatore, riuscendo a raccogliere quanti più dettagli possibili utili al rintraccio del malvivente.

Tali descrizioni, unite alle immagini della videosorveglianza, hanno permesso ai poliziotti del Reparto Volanti e al Carabiniere di identificare in D.Z.C. l’autore della rapina.

Gli stessi Agenti, sotto l’abitazione del sospettato, hanno trovato uno scooter con la targa attaccata con del nastro adesivo.

A conclusione dell’indagine lampo il ritrovamento, durante la perquisizione domiciliare, dei soldi rapinati - D.Z.C. li aveva nascosti nelle scarpe - e dei vestiti indossati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 46enne, che era sottoposto agli arresti domiciliari per un’altra rapina ed aveva l’autorizzazione del Giudice solo per seguire un piano terapeutico, è stato arrestato sia per la rapina che per l’evasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento