rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Roma, rapina in farmacia, arrestato 46enne romano

E' entrato in farmacia per comprare un medicinale, ma armato di cacciavite ha compiuto una rapina. Il 46enne romano non è nuovo al commettere atti criminosi, reati che lo vedono coinvolto sin dalla minore età. 

E' entrato in farmacia per comprare un medicinale, ma armato di cacciavite ha compiuto una rapina. Il 46enne romano non è nuovo al commettere atti criminosi, reati che lo vedono coinvolto sin dalla minore età.

E' accaduto nel pomeriggio di ieri in via Montecassino in zona Montesacro, quando un uomo è entrato in una farmacia con l'intenzione di acquistare un farmaco, ma ha pensato bene di commettere l'ennesimo atto criminoso.

Il malvivente così ha minacciato i farmacisti con un cacciavite e si è fatto consegnare il flaconcino del medicinale che gli occorreva con il denaro che c'era nella cassa. L'uomo appena uscito dall'esercizio commerciale è stato seguito dal dottore, il quale ha notato passare di lì, proprio in quel momento, una volante del Commissariato San Basilio.

Senza perdere tempo, con un cenno ha fermato gli agenti di Polizia, i quali hanno iniziato ad inseguire l'autovettura indicatagli, fino a quando, dopo un non semplice inseguimento, sono riusciti a bloccarla.

Alla vista dei poliziotti l'uomo, sceso dal mezzo, ha iniziato ad agitarsi, facendo insospettire gli operatori che hanno iniziato a perquisire l'autovettura, trovando sotto il tappetino il cacciavite e nel suo marsupio una somma di 185 euro con il medicinale appena prelevato.

B.A. 46enne romano è stato accompagnato negli uffici del Commissariato, dove, dopo aver acquisito anche le immagini delle telecamere a circuito chiuso della farmacia, è stato arrestato per il reato di rapina aggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, rapina in farmacia, arrestato 46enne romano

FrosinoneToday è in caricamento