menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gen. Speciale

Gen. Speciale

Roma, ritrovati i gioielli rubati al Gen. Speciale. Tre arresti per ricettazione

Tre persone sono finite in manette nella serata di ieri, per rispondere di ricettazione di numerosi gioielli ed orologi di valore che, dalle indagini effettuate, sono risultati essere stati sottratti nel corso di una rapina in abitazione...

Tre persone sono finite in manette nella serata di ieri, per rispondere di ricettazione di numerosi gioielli ed orologi di valore che, dalle indagini effettuate, sono risultati essere stati sottratti nel corso di una rapina in abitazione effettuata nei giorni scorsi all'Infernetto ai danni dell'ex Generale della Guardia di Finanza Roberto Speciale e della consorte.

L'operazione ha avuto inizio quando una pattuglia della Polizia di Stato del Reparto Volanti, transitando in viale Palmiro Togliatti, ha intercettato un'autovettura con tre persone a bordo che, alla vista degli agenti, hanno mostrato chiari segni di nervosismo.

L'auto pertanto è stata bloccata ed i tre occupanti sono stati fatti scendere dal mezzo.

Nel corso del controllo, due di loro sono stati trovati in possesso di alcuni gioielli di cui non hanno saputo giustificare il possesso, cosa che ha fatto scattare un più approfondito accertamento.

Nel controllare l'autovettura, i poliziotti hanno rinvenuto nell'alloggiamento della ruota di scorta una sacca con all'interno numerosi orologi di valore. L'atteggiamento insofferente dei tre ha reso necessario l'intervento sul posto di altre pattuglie per evitare che i fermati potessero decidere di dileguarsi.

Condotti negli uffici della Squadra Mobile, sono stati identificati per due cittadini di nazionalità serba, di 26 e 17 anni, ed il terzo per un 31enne italiano.

Immediate sono scattate le perquisizioni domiciliari, nel corso delle quali sono stati rinvenuti altri gioielli provento della rapina in casa dell'ex Generale.

Pertanto, valutato il fondato pericolo di fuga, i due maggiorenni sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto, mentre il minore è stato denunciato. L'accusa dalla quale dovranno al momento difendersi i tre è quella di ricettazione, mentre le successive indagini cercheranno di accertare l'esatta dinamica della rapina ed il loro eventuale coinvolgimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento