Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Roma, ruba un telefonino a Trastevere ma poi cade nella rete della figlia del proprietario che lo rintraccia su whatspp

I fatti risalgono a tre giorni fa quando il titolare di un esercizio pubblico di Trastevere si è rivolto agli agenti della Polizia di Stato in servizio al  Commissariato Trastevere, diretto dalla dott. Maria Sironi, per denunciare il furto del...

I fatti risalgono a tre giorni fa quando il titolare di un esercizio pubblico di Trastevere si è rivolto agli agenti della Polizia di Stato in servizio al Commissariato Trastevere, diretto dalla dott. Maria Sironi, per denunciare il furto del proprio telefonino avvenuto nel suo locale.

Successivamente alla formalizzazione della denuncia che non aveva fornito ulteriori spunti investigativi, la figlia del derubato è riuscita ad adescare il nuovo proprietario del telefonino chattando con lo stesso tramite whatsapp e facendosi fornire in lingua inglese sia il nominativo che il luogo dove si trovava, aggiungendo alla conversazione, una bella foto in atteggiamento sexy fingendosi così interessata ad avere un appuntamento con lui.

In data odierna quindi gli agenti della squadra investigativa, con i pochi elementi forniti e dopo aver passato al setaccio il comune di Castelnuovo di Porto, sono riusciti a rintracciare il ladro, un nigeriano ospite del centro di accoglienza dove hanno recuperato la refurtiva.

Per l'africano invece di un incontro con l'avvenente figlia del gestore del locale, è scattato l' accompagnamento all'ufficio immigrazione e la denuncia all'autorità giudiziaria per il reato di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, ruba un telefonino a Trastevere ma poi cade nella rete della figlia del proprietario che lo rintraccia su whatspp

FrosinoneToday è in caricamento