menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sgominata banda a Ostia

Sgominata banda a Ostia

Roma Salaria, 25enne nascondeva cocaina negli slip: arrestato

A Roma, zona Salaria, un 25enne è stato fermato a un controllo. Gli agenti hanno scoperto che nascondeva cocaina negli slip. Il giovane è stato arrestato. Si tratta di un romano di 25 anni il presunto pusher arrestato a Roma nella mattina di ieri.

A Roma, zona Salaria, un 25enne è stato fermato a un controllo. Gli agenti hanno scoperto che nascondeva cocaina negli slip. Il giovane è stato arrestato. Si tratta di un romano di 25 anni il presunto pusher arrestato a Roma nella mattina di ieri.

Gli agenti del Reparto Volanti si sono insospettiti quando, giunti sulla circonvallazione Salaria, hanno notato due uomini all'interno di una Lancia Lybra. L'autista ha iniziato a zigzagare nel traffico. Gli agenti hanno fermato il mezzo per procedere a un approfondito controllo. S.A., romano di 25 anni, ha nascosto all'interno dei pantaloni una busta in cellophane trasparente. Le due persone all'interno della vettura, sono state invitate a scendere. S.A. si è mostrato agitato. Ha negato di aver nascosto qualcosa negli slip e dopo il controllo gli agenti hanno verificato che aveva nascosto una bustina contenente cocaina per un peso complessivo di circa 3 grammi. A casa dell'uomo, gli agenti hanno rinvenuto circa 7 grammi di marijuana e 2 grammi di cocaina oltre al materiale necessario per il confezionamento delle dosi. Al termine degli accertamenti, il 25enne è stato accompagnato negli uffici del Commissariato Ponte Milvio. In seguito è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L'altro uomo è stato rilasciato.

Francesco Crudo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento