rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Roma, saldi tra i furti. Arrestate 6 persone nei centri commerciali di Roma Est e La Romanina

Nell’ambito dei servizi di pattugliamento, svolti all’interno del Centro commerciale “Roma Est” per il periodo dei saldi, i Carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno arrestato due uomini, un cittadino marocchino di 36 anni ed uno tunisino di 38...

Nell'ambito dei servizi di pattugliamento, svolti all'interno del Centro commerciale "Roma Est" per il periodo dei saldi, i Carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno arrestato due uomini, un cittadino marocchino di 36 anni ed uno tunisino di 38 anni, entrambi con precedenti, sorpresi dopo aver rubato dei capi di abbigliamento in due negozi.

Anche un 25enne italiano, già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato denunciato a piede libero perché, controllato dai Carabinieri, è risultato essere sottoposto alla misura dell'obbligo di dimora. In effetti doveva trovarsi nel comune di San Gregorio da Sassola (RM) e invece stava facendo shopping nel centro commerciale di Roma Est. I due uomini arrestati, sono stati tradotti presso il Tribunale di Roma per il rito direttissimo.

Erano impegnati nei controlli disposti dal Questore D'Angelo nell'ambito del piano definito "shopping sicuro" gli agenti della Polizia di Stato che hanno denunciato per furto 4 romeni e recuperato merce appena rubata.

Al centro commerciale "La Romanina" proprio ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di zona si sono mescolati tra la gente osservando gli strani movimenti di alcuni loschi individui.

Così, dopo aver tenuto sotto controllo per un pò di tempo 4 persone, 3 uomini ed una donna che spingeva un passeggino con un bimbo, gli investigatori hanno proceduto al loro controllo mentre stavano uscendo dall'area dei negozi.

Visibilmente insofferenti al controllo i quattro, tutti romeni, sono stati portati negli uffici del commissariato e trovati in possesso di capi di abbigliamento a cui erano stati palesemente staccati i cartellini e di alcuni vestiti nascosti all'interno del passeggino.

Alla richiesta dei poliziotti di mostrare gli scontrini i quattro stranieri hanno affermato di averli precedentemente gettati, non potendo così dimostrare la provenienza della merce. I titolari di alcuni negozi nel frattempo avevano già denunciato di aver subito poco prima dei furti. E' scattata così una denuncia per furto per tutti e 4 i rumeni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, saldi tra i furti. Arrestate 6 persone nei centri commerciali di Roma Est e La Romanina

FrosinoneToday è in caricamento