menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
violenza-donne

violenza-donne

Roma, si scaglia con violenza contro la ex ragazza, arrestato per stalking 27enne romeno

Dopo l'ennesima lite sfociata questa volta in un'aggressione fisica, una giovane donna finita in ospedale ha deciso di porre fine alla relazione con un romeno di 27 anni. Lui non ha affatto preso bene questa decisione e si è scagliato con violenza...

Dopo l'ennesima lite sfociata questa volta in un'aggressione fisica, una giovane donna finita in ospedale ha deciso di porre fine alla relazione con un romeno di 27 anni. Lui non ha affatto preso bene questa decisione e si è scagliato con violenza su di lei in vari episodi.

La scorsa settimana i due erano insieme a divertirsi in una discoteca romana, ma qualche bicchiere di troppo ha accentuato la già irascibile tempra del giovane: non solo ha iniziato ad insultare la ragazza, ma le ha versato il contenuto del bicchiere in faccia, fino a tirarle un pugno in pieno volto.

Solo l'aiuto di altre persone presenti nel locale ha evitato il peggio: sul posto è arrivato il 118 ed è intervenuta la Polizia di Stato.

La presenza rassicurante degli agenti del commissariato di Tivoli, diretti dalla dr.ssa Maria Chiaramonte, ha permesso alla ragazza di confidarsi con loro e denunciare le numerose violenze verbali e fisiche da lei subite nel corso degli anni della loro relazione sentimentale.

Pochi giorni dopo l'uomo si è presentato sotto casa della ragazza, chiedendole di parlare. Dopo l'ennesimo rifiuto da parte di lei, M.G.C., romeno di 27 anni è entrato nell'appartamento sfondando la porta di casa e, incurante della presenza dei genitori e di una minore, ha afferrato la sua ex fidanzata per un braccio e l'ha trascinata in camera da letto.

Conoscendo il comportamento violento dell'uomo, i genitori hanno subito chiamato il 113 chiedendo aiuto.

Immediato l'arrivo degli agenti i quali, dopo aver bloccato l'uomo, lo hanno portato negli uffici del commissariato e, ultimati gli atti, lo hanno arrestato per il reato di atti persecutori e denunciato in stato di libertà per violazione di domicilio e lesioni personali.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento