Roma, teneva l'orecchio tagliato come trofeo in camera. Arrestato 21enne romano

Il fatto risale al giugno scorso. Quando gli agenti sono arrivati in via dei Rutoli, a San Lorenzo, per la segnalazione di persona aggredita, hanno soccorso la vittima, un 35enne italiano,  che ha riferito di

Orecchio

Il fatto risale al giugno scorso. Quando gli agenti sono arrivati in via dei Rutoli, a San Lorenzo, per la segnalazione di persona aggredita, hanno soccorso la vittima, un 35enne italiano, che ha riferito di

essere stato colpito con un taglierino da un giovane che nella circostanza, senza apparente motivo, gli aveva asportato il padiglione auricolare.

L’uomo, che presentava anche una profonda ferita al collo, è stato immediatamente soccorso dal 118 e accompagnato in ospedale, dove i sanitari l’hanno medicato per una “ferita latero cervicale” e per l’asportazione dell’orecchio.

Sono così iniziate le attività di indagine da parte degli agenti del Commissariato San Lorenzo, diretto dalla dr.ssa Giovanna Petrocca, grazie alle quali sono riusciti ad individuare l’aggressore, C.C.A., un 21enne romano che saltuariamente gravita anche nella zona di San Lorenzo.

Su richiesta degli agenti, il Tribunale ha emesso nei confronti dell’uomo un decreto di perquisizione domiciliare al fine di reperire elementi di prova che confermassero il suo coinvolgimento in quel gesto efferato.

Durante il controllo nell’abitazione dell’uomo, i poliziotti hanno rinvenuto un barattolo di vetro con dentro dell’alcool e all’interno, quasi come un “trofeo”, il padiglione auricolare asportato.

La certezza che fosse proprio quello appartenente alla vittima, si è avuta dalla presenza di un piercing riconosciuto da quest’ultima. Grazie all’attività svolta dagli agenti e le prove raccolte, il Tribunale ha emesso nei confronti dell’uomo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Malgrado C.C.A., dopo la perquisizione da parte degli agenti si fosse reso irreperibile, è stato rintracciato in zona Torpignattara dove, arrestato, è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli.

Dovrà rispondere del reato di lesioni gravissime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento