menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, tenta il suicidio a 35 anni, salvato in extremis dagli agenti della Polizia di Stato

Stava tentando di buttarsi dal ponte Duca D'Aosta, quando è stato notato da una agente di Polizia che, con l'aiuto dei colleghi, gli ha salvato la vita. E' accaduto sabato pomeriggio, poco prima delle 19, ad un ragazzo che aveva deciso di farla...

Stava tentando di buttarsi dal ponte Duca D'Aosta, quando è stato notato da una agente di Polizia che, con l'aiuto dei colleghi, gli ha salvato la vita. E' accaduto sabato pomeriggio, poco prima delle 19, ad un ragazzo che aveva deciso di farla finita.

Sospettando delle intenzioni suicida del giovane, che probabilmente voleva gettarsi nel Tevere, l'agente si è subito fermata, ha chiesto ausilio telefonando ai suoi colleghi del 113 e poi gli si è avvicinata.

Immediato è stato l'intervento di un altro agente del Reparto Volanti, anche lui fuori servizio che in pochi secondi è riuscito ad afferrare per la vita il ragazzo che, nonostante i tentativi di dissuasione, già con il corpo proteso nel vuoto improvvisamente ha tentato di tuffarsi.

I due poliziotti, aiutandosi l'un l'altro e rischiando a loro volta di cadere dal ponte, sono riusciti a riportare l'uomo in salvo.

Nel frattempo sono arrivate in loro aiuto altre pattuglie della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri, nonché l'ambulanza del 118.

Gli operatori hanno aiutato i colleghi a bloccare definitivamente il 35enne di origine romena e ad affidarlo al personale sanitario per le cure del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento