Cronaca

Roma, tenta il suicidio alla stazione della Rustica. Salvato dagli uomini della polizia

Un uomo disperato, un 49enne romano, ieri intorno alle 12 ha tentato di togliersi la vita scavalcando la rete di protezione della Stazione ferroviaria “Rustica Centro”, in via Carsoli.

Un uomo disperato, un 49enne romano, ieri intorno alle 12 ha tentato di togliersi la vita scavalcando la rete di protezione della Stazione ferroviaria "Rustica Centro", in via Carsoli.

La pattuglia della Polizia di Stato è giunta sul posto a seguito di numerose chiamate pervenute al 113 che segnalavano un uomo sospeso ad un'altezza di oltre 12 metri, appeso solo per le braccia al muro di recinzione della stazione.

Anche dopo l'arrivo dei poliziotti, ha continuato a manifestare la sua intenzione di gettarsi nel vuoto, gridando disperatamente di volersi gettare nel vuoto per problemi familiari.

E' stato allora che uno dei componenti la pattuglia della Polizia di Stato ha cercato di avvicinarsi, arrampicandosi a sua volta sul muro di cinta, per tentare di tranquillizzare l'uomo e farlo desistere dall'insano gesto.

Solo al termine di una lunga e delicata opera di persuasione, l'uomo si è finalmente lasciato aiutare ed è sceso dal muretto. Una volta tranquillizzatosi, è stato accompagnato a casa ed affidato ai propri familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, tenta il suicidio alla stazione della Rustica. Salvato dagli uomini della polizia

FrosinoneToday è in caricamento