rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Roma, tenta una rapina in banca alla Romanina ma viene arrestato da un poliziotto in borghese

Aveva forse pensato che sarebbe bastato camuffarsi con berretto da baseball, occhiali da sole  e con un grosso neo sulla guancia disegnato con una matita per il trucco, per sviare le indagini e non essere scoperto. Ma non aveva evidentemente

Aveva forse pensato che sarebbe bastato camuffarsi con berretto da baseball, occhiali da sole e con un grosso neo sulla guancia disegnato con una matita per il trucco, per sviare le indagini e non essere scoperto. Ma non aveva evidentemente

messo in conto la presenza all?interno dell?istituto bancario di un Sovrintendente della Polizia di Stato della Stradale di Palermo libero dal servizio, che lo ha affrontato e tratto in arresto insieme ai colleghi del Commissariato Romanina.

A finire in manette L.A., 31enne romano, che dovrà rispondere di tentata rapina. Il giovane, nella mattinata di ieri, si è presentato all?interno di un istituto bancario di viale Antonio Ciamarra minacciando gli addetti alle casse con un taglierino e intimando loro di consegnargli tutto il danaro di cui erano in possesso.

La situazione ha rischiato di degenerare, in quanto le casse sono dotate di dispositivo di apertura a tempo che non permette l?apertura prima del previsto.

A questo punto il Sovrintendente della Polizia di Stato si è qualificato e lo ha affrontato, cosa che ha indotto il malvivente a gettare il taglierino ed i pochi soldi di cui era riuscito ad appropriarsi e ad arrendersi.

Di lì a poco sono giunti anche i poliziotti del Commissariato Romanina, che lo hanno definitivamente bloccato.

Condotto in ufficio il rapinatore è stato infine arrestato, mentre proseguono le indagini per cercare di appurare il ruolo di eventuali complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, tenta una rapina in banca alla Romanina ma viene arrestato da un poliziotto in borghese

FrosinoneToday è in caricamento