rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Roma, tre giovani di etnia rom aggrediscono una ragazza in metro per un fallito borseggio

Sono stati fermati dagli agenti della Polizia di Stato i 3 giovanissimi autori di un tentativo di borseggio, e di una successiva aggressione, su un treno della Metropolitana all’interno della stazione Barberini.

Sono stati fermati dagli agenti della Polizia di Stato i 3 giovanissimi autori di un tentativo di borseggio, e di una successiva aggressione, su un treno della Metropolitana all'interno della stazione Barberini.

Ad intervenire sono stati gli agenti del Commissariato Castro Pretorio, i quali, in servizio in abiti civili all'interno della Stazione, hanno bloccato e successivamente accompagnato negli uffici di Polizia i responsabili.

Sul posto i poliziotti hanno anche soccorso una ragazza - lievemente ferita in volto -intervenuta per difendere la vittima del tentativo di furto.

Dalle testimonianze dei presenti e dal racconto dell'aggredita, gli investigatori hanno ricostruito la vicenda: la ragazza ferita ha infatti riferito di essere intervenuta nel tentativo di evitare il borseggio ai danni di una turista, è stata però a sua volta colpita in volto da una delle due giovanissime.

I tre fermati, due ragazze e un ragazzo di etnia rom - tutti minorenni residenti nel campo nomadi di Aprilia - sono stati identificati e denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, tre giovani di etnia rom aggrediscono una ragazza in metro per un fallito borseggio

FrosinoneToday è in caricamento