menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, va a casa di un parente e ferisce due persone in zona Tuscolana

Roma, 21 luglio – È stato arrestato ieri mattina in zona Tuscolana un ragazzo di origini bengalesi che, dopo essere entrato in casa di parenti, ha afferrato un coltello e ferito i presenti al suo interno.

Roma, 21 luglio - È stato arrestato ieri mattina in zona Tuscolana un ragazzo di origini bengalesi che, dopo essere entrato in casa di parenti, ha afferrato un coltello e ferito i presenti al suo interno.

Il primo a rimanere ferito è stato un ragazzo di 13 anni colpito ad un gluteo, l'aggressore era intenzionato a colpire anche una donna che si era rifugiata in un'altra camera con il figlio di 6 anni. A farlo desistere un altro ragazzo, anche lui bengalese, accorso in aiuto e rimasto ferito gravemente.

Le autorità, una volta arrivate ed entrate grazie alle chiavi tirate dalla finestra da una delle vittime, si sono trovate davanti una scena inverosimile. L'abitazione semidistrutta e il pavimento sporco di sangue. Nel bagno si era rifugiato il 13enne, in un'altra camera chiusa dall'esterno la donna con il figlio più piccolo e il ragazzo che ha sventato l'attacco.

Quest'ultimo è stato prontamente condotto all'ospedale Vannini in codice rosso con ferite da taglio al torace, alle braccia ed alle gambe. I sanitari hanno ricoverato l'uomo che, comunque non è in pericolo di vita. L'assalitore, M. K. Di 32 anni, è stato invece trovato in una stanza con il coltello di fianco al letto su cui era sdraiato.

L'uomo, dopo essere stato medicato, è stato accompagnato in stato di arresto presso il carcere romano di Regina Coeli, dovrà rispondere di lesioni aggravate. Restano ancora in fase di accertamento i motivi dell'aggressione.

Sabrina Spagnoli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento