A.S.D. Ginnastica Genzano ,Se è vero che “il buongiorno si vede dal mattino”, ...!

Se, come un vecchio detto recita, “Il buongiorno si vede dal mattino”, allora l’A.S.D. Ginnastica Genzano ha avuto proprio due eccellenti mattine. L’associazione genzanese, infatti, dopo la lunga pausa estiva, è stata impegnata per due weekend...

asd-genzano

Se, come un vecchio detto recita, “Il buongiorno si vede dal mattino”, allora l’A.S.D. Ginnastica Genzano ha avuto proprio due eccellenti mattine. L’associazione genzanese, infatti, dopo la lunga pausa estiva, è stata impegnata per due weekend consecutivi sui campi gara dei campionati del Torneo Allievi Maschile e della Serie C femminile della Federazione Ginnastica d’Italia.

Le ragazze della serie C, in gara sabato 1 Ottobre, hanno disputato la prima prova regionale nella sede di Civitavecchia, dove sono scese in campo le squadre delle diverse società del Lazio. Le atlete del Genzano, Marta Marziale, Rebecca Tignini, Asia Farrotti e Lavinia Giannuzzi, accompagnate dal Tecnico Federale Micaela Fagiolo, si sono ben comportate e nonostante qualche errore grave dovuto all’emozione in attrezzi quali Trave e Parallele Asimmetriche, hanno saputo recuperare egregiamente, ottenendo punteggi molto alti, degni della loro reale preparzione tecnica, sia al Volteggio che al Corpo Libero, dove hanno dimostrato buone capacità tecniche ed eleganza. Al termine della lunga gara, la squadra femminile è riuscita a conquistare la parte alta della classifica, ottenendo un buon 15° posto. Sicuramente un buon inizio, sebbene le ginnaste genzanesi sappiano di poter fare ancora meglio e dimostrare ancor di più il loro spessore tecnico: ora le aspetta un duro lavoro in palestra finalizzato a migliorare la propria prestazione, ma la strada è quella giusta e la loro maturazione lo ha messo in evidenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica 9 Ottobre è stata la volta invece dei ginnasti del settore maschile dell’A.S.D. Ginnastica Genzano che hanno affrontato la prima prova regionale del Torneo Allievi, gara dedicata ad allievi che vanno dagli 8 ai 14 anni di età, divisi in tre diverse fasce (L1, L2 e L3), svoltasi presso il Palazzetto dello Sport di Cori. La città di Genzano era rappresentata da ben 7 atleti: Luca George Apostu, Valerio Paparelli e Gabriele Lupo per l’L1; Igor Zecca e Federico Ciampa per l’L2; Federico Pantera e Alessandro Benassi per l’L3. Sotto la guida del tecnico De Dominicis, i ragazzi del Genzano hanno dimostrato da subito la loro notevole preparazione tecnica e atletica che li ha portati a distinguersi positivamente tanto da riuscire addirittura a battere un vero e proprio “record”: in tutti e tre i livelli in gara, il 1° posto è stato conquistato da un ginnasta della A.S.D. Ginnastica Genzano. Infatti, per quanto riguarda la classifica dell’L1, Gabriele Lupo ha staccato nettamente gli altri partecipanti, aggiudicandosi il gradino più alto del podio. Stessa circostanza per l’L2, dove Federico Ciampa ha vinto con 53,400 punti e per l’L3, dove il 1° posto è andato in mano ad un altro ginnasta del club genzanese, Alessandro Benassi. Da anni non succedeva che una stessa Associazione sportiva si aggiudicasse la vittoria di tutti i livelli in gara, previsti dal programma del Torneo, a dimostrazione che la scuola tecnica della Ginnastica Genzano sta crescendo sempre di più e si sta confermando decisamente come un’eccellenza nell’ambito della regione Lazio. Ma le sorprese non sono finite qui, poiché gli altri ginnasti genzanesi non hanno solo parecipato, bensì hanno contribuito a rendere ancor più eccezionale questa vittoria: nell’L1, sia Valerio Paparelli che Luca Apostu, nonosante qualche imprecisione alla Sbarra e alle Parallele Pari, dove hanno ottenuto punteggi bassi rispetto al loro solito, hanno svolto comunque un’ottima gara, tanto da piazzarsi rispettivamente al 7° e 5° posto su oltre 30 ginnasti: per loro ora non resta altro che rimboccarsi le maniche per migliorare nella prossima prova, sicuri di avere il potenziale per farlo. Igor Zecca ha ottenuto il 2° posto nella classifica dell’L2, al di sotto solo del compagno di squadra Ciampa; mentre Federico Pantera, nonosante un infortunio all’adduttore, è riuscito a salire sul podio dell’L3, al 3° posto ma con lo stesso punteggio del 2° classificato, dopo una gara non priva di errori dovuti alle sue condizioni fisiche non ottimali. Il “record” è ancor più eccezionale, se si pensa che l’A.S.D. Ginnastica Genzano è l’unica società del Lazio che, pur disponendo per gli allenamenti quotidiani di uno spazio molto piccolo, di soli 200 mq, partecipa a questo tipo di gare di alta specializzazione riuscendo anche ad ottenere delle vittorie importanti: si auspica in un futuro in cui l’amministrazione comunale riconosca tale eccellenza e si adoperi per affidare all’associazione, che porta il nome della città di Genzano, spazi più idonei alla pratica di questo sport, senza più costringere lo staff e gli atleti stessi a compiere sacrifici “straordinari” per allestire ogni giorno il proprio campo di allenamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento