menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
bravin

bravin

Atletica leggera, Il Trofeo Bravin allo Stadio della Farnesina a Roma

La tradizione della grande atletica romana e italiana continua nella Capitale: a pochi giorni di distanza dal Golden Gala allo Stadio Olimpico, ecco il Trofeo Bravin, a livello giovanile, Una edizione del Trofeo Bravin quella che si è svolta allo...

La tradizione della grande atletica romana e italiana continua nella Capitale: a pochi giorni di distanza dal Golden Gala allo Stadio Olimpico, ecco il Trofeo Bravin, a livello giovanile, Una edizione del Trofeo Bravin quella che si è svolta allo Stadio della Farnesina di Roma che ha visto, come tradizione, una grande partecipazione di allievi e cadetti provenienti da ogni parte d'Italia. Iniziata sotto uno splendido sole la manifestazione si è svolta per lunghi tratti sotto una pioggia fastidiosa che comunque non ha spento gli entusiasmi degli atleti regalando anche prestazioni di buon livello. Soddisfatti per l'Asi che ha dato vita con successo a questa 48^ edizione. Da circoletto rosso la performance dell'allievo Mattia Di Panfilo nel 110 ostacoli. L'atleta della E.Servizi Atletica Futura Roma è sfrecciato in 14.09, demolendo il suo personale e stabilendo nuovo record della manifestazione che abbatte il precedente detenuto da Todeschini dal 1983 a questo pomeriggio. A rimorchio l'atleta della Studentesca Ca.Ri.Ri. Stefano Santoprete che è giunto al secondo posto con un eccellente 14.97 con il quale stabilisce il suo personal best. Altro protagonista annunciato il martellista Omar Chirico, vincitore lo scorso anno nella categoria cadetti, che quest'anno si è ripetuto con gli allievi. L'atleta delle Fiamme Gialle ha scagliato l'attrezzo a 57.85. Nelle gare femminili da segnalare la prestazione di Dalia Di Giambattista (Atletica Frascati) negli 80 cadetti che ha chiuso in 10.52. La reatina Luna Moreno Jmenez si è imposta nei 100 allieve in 12.62 mentre Eleonora Cassalini (Acsi Italia Atletica) ha fatto doppietta nel disco e nel peso allieve con le misure di 32.89 e 11.68. La cadetta Alessia Mosca (Romatletica Footworks) sulla distanza dei 300 ha stabilito il suo personal best con il tempo di 42.91. Nei 2000 metri cadetti da incorniciare la prestazione di Idam Ayoub (Asi Runners Crotone) che vincendo in 5'57"95 ha demolito il suo precedente limite sulla distanza. Ad Idam Ayoub è stato assegnato il Trofeo Giorgio Bravin 2015. Nella gara riservata agli atleti Paralimpici in evidenza Oxana Corso che nei 100 mt. ha chiuso la sua performance in 15.93. Presenti fra gli altri per premiare i giovani protagonisti il Presidente Nazionale Asi Claudio Barbaro, il Presidente di Asi Roma Roberto Cipolletti, Alessandro Cochi, Sandro Giorgi responsabile settore atletica dell'Asi. (fonte Ufficio Stampa 48^ Trofeo Bravin, Gianluca Montebelli).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento