Atletica, Nella seconda edizione della Airport for Run vincono Petrei e Piferi

Una splendida giornata incorniciata dal sole, nella straordinaria location del Parco archeologico Porto di Traiano a Fiumicino, ha fatto da cornice alla II Edizione della Airport For Run, la manifestazione podistica organizzata da Marathon Club...

Airport For Run

Una splendida giornata incorniciata dal sole, nella straordinaria location del Parco archeologico Porto di Traiano a Fiumicino, ha fatto da cornice alla II Edizione della Airport For Run, la manifestazione podistica organizzata da Marathon Club Roma in collaborazione con Roma Road Runners Club, con il patrocinio di Aeroporti di Roma S.p.A., Assaeroporti, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Polizia di Stato, Consiglio Regionale del Lazio, Comune di Fiumicino, FIDAL, CSI, AICS. Ai nastri di partenza oltre 800 atleti che hanno dato vita alla Jumbo Run di 2 chilometri, aperta ai neofiti del running, la gara competitiva su un affascinante tracciato di 9,300 metri e al campionato italiano di staffette riservato ai Vigili del Fuoco. Nonostante il caldo, e qualche problema legato al percorso (gli organizzatori inizialmente avevano indicato 7,200 metri ma gli atleti si sono trovati a percorrere circa due chilometri in più) la manifestazione è stata ricca di emozioni e di spunti di carattere tecnico e di grandissimo interesse dal punto di vista storico e archeologico. Molto tirata sin dalle prime battute la gara maschile che ha visto il successo Simone Piferi, alfiere dell’US Roma 83 che ha completato le proprie fatiche in 32’56” precedendo Giampietro Atanasi (LBM Sport Team) al traguardo in 33’05”. Seguono nell’ordine d’arrivo Lorenzo Nazzaro (Olimpia Eur Team), Igor Cepraga (Fartlek Ostia) e Vincenzo Ciurleo (Roma Road Runners Club). Altrettanto intensa la gara femminile che ha visto tagliare per prima il traguardo Virginia Petrei (Olimpia Eur) che ha finito in 37’25” che ha messo in riga un tandem della LBM Sport Pamela Gabrielli e Elisabetta Beltrame giunte rispettivamente in 37’55” e 36’04. Al quarto posto la vincitrice dello scorso anno Roberta Boggiatto (RCF Roma Sud) seguita da Serena Quattrociocchi (Roma Road Runners Club). Al traguardo anche il Dott. Antonio Del Greco, direttore della Quinta Zona della Polizia di Frontiera, grande appassionato di corsa, ideatore della manifestazione. Nella gara corta ha preso parte, insieme alla figlioletta, casa l’Assessore allo Sport del Comune di Fiumicino Paolo Calicchio che, da sempre, ha sostenuto è promosso l’evento. Terminata l’Airport For Run sono entrati in scena i Vigili del Fuoco. 28 formazioni provenienti da tutta Italia hanno dato vita ad una gara a staffette davvero entusiasmante. A fregiarsi del titolo italiano di specialità i calabresi di Cosenza-Crotone che hanno completato il percorso in 26’00”. Argento per una mista Venezia, Reggio Emilia Firenze con il tempo di 26’45”, segue Padova 1 con il tempo di 27’48”, Milano con 28’08” e Novara-Verbania con il tempo di 28’18. Alle premiazioni ha preso parte, in rappresentanza della Fidal, il presidente regionale Colonnello Fabio Martelli. (fonte Ufficio Stampa Airport For Run, Gianluca Montebelli)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento