menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, La Stellazzurra Basketball Academy alla EYBL femminile

Tutto pronto per il debutto assoluto della Stellazzurra Basketball Academy nella EYBL femminile. Grazie ai risultati delle scorse stagioni delle squadre maschili nell'omologa competizione, anche le formazioni femminili stelline – uniche in Italia...

Tutto pronto per il debutto assoluto della Stellazzurra Basketball Academy nella EYBL femminile. Grazie ai risultati delle scorse stagioni delle squadre maschili nell'omologa competizione, anche le formazioni femminili stelline - uniche in Italia al pari delle maschili - hanno ricevuto il prestigioso invito alla European Youth Basketball League, che al femminile prende come sigla la variante EGBL, European Girl Basketball League.

Attraverso la partecipazione al torneo continentale la Società nerostellata si pone l'obiettivo di far crescere le giovani giocatrici mettendole alla prova con avversarie di livello europeo. Per questa competizione la Stellazzurra Basketball Academy inserirà nel proprio roster, di volta in volta, anche giocatrici provenienti da altre realtà italiane, per cui sarà da stimolo pure per altre società cestistiche che attraverso la Stellazzurra Basketball Academy potranno avere la possibilità di far acquisire un'esperienza di spessore alle proprie atlete.

A tagliare il nastro in casa nerostellata è l'Under 17 (classi 1999/2000) allenata da Alessia Cecchini, che da giovedì 1 a domenica 4 ottobre parteciperà a Jurmala, in Lettonia, alla prima delle tre tappe di regular season in cui sarà impegnata nella stagione 2015/16 di EGBL. La formula prevede la partecipazione di 16 squadre ripartite in 4 gironi, la Stellazzurra Basketball Academy è inserita nel gruppo A insieme a tre formazioni lettoni, BS Liepaja, Ridzene Basketball Riga e BS Jurmala, mentre nel girone B ci sono Sparta&K Vidnoje (Rus), Prinemanie Grodno (BLR), Sdjsor Odessa (Ucr) e BK Riga (Let), nel gruppo C Horsholm 79ers Basketball (Dan), MKK Sokolow Varsavia (Pol), CFBB Lussemburgo (Lux) e VBL Bruxelles (Bel), per finire al girone D composto da SC Audentes Tallinn (Est), HBA Phik Helsinki (Fin), BKZ Levice (Svk) e Daugavpils SS (Let). Tutte queste squadre disputeranno 15 partite totali (5 per tappa) contro ognuna delle 15 avversarie per disputarsi la qualificazione alla SuperFinal in programma ad Aprile 2016, una formula apprezzata dalle società partecipanti perché in poco tempo permette un confronto diretto con tante realtà europee. A Jurmala saranno appunto 5 le sfide da sostenere per la nostra U17: venerdì 2 alle ore 11 italiane ci sarà l'esordio contro VBL Bruxelles, sabato 3 doppio match alle 8 del mattino contro CFBB Lussemburgo e alle 14 contro MKK Sokolow Varsavia, per finire a domenica 4 con la gara conclusiva contro le padroni di casa del Ridzene Basketball Jurmala, in programma alle 11.

La preparazione delle giocatrici nerostellate oltre che da coach Cecchini è stata curata anche dal supervisore Andrea Paccariè, che ha seguito e seguirà lo sviluppo tecnico delle ragazze per la EGBL. La presenza dell'U17 al torneo continentale è resa possibile grazie alla sponsorizzazione della GPA, Gruppo Progetti Avanzati (azienda romana che fornisce servizi di consulenza e sviluppo nel settore dell'informatica), che ha aderito al progetto del settore femminile della Stellazzurra Basketball Academy, sapendo che è un progetto a lungo termine e di respiro internazionale.

Le ragazze di Cecchini, in quell'ottica di collaborazione con altri club, saranno rinforzate per l'occasione da una giocatrice dell'Athena Roma, Giulia Bongiorno, a cui dovevano unirsi anche Giorgia Picarelli ed Elena Colombo, entrambe della Geas di Sesto San Giovanni, che però sono state costrette a dare forfait per problemi fisici. In Lettonia, inoltre, ci saranno i debutti assoluti in maglia Stellazzurra Basketball Academy di Bozana Zlaticanin e Marija Bakic, le due nazionali giovanili, rispettivamente di Albania e Montenegro, neoarrivate in Via Flaminia.

Nella comitiva, guidata dalla responsabile del settore femminile Monica Grani, c'è grande attesa per l'avventura in Lettonia, come conferma Giorgia Paolocci: "L'emozione è fortissima, andremo a scontrarci con realtà fuori dalla nostra nazione e pertanto vedremo come è il basket all'esterno della nostra città, del nostro Paese: siamo contente per questa nuova opportunità che il Club ci dà. A Jurmala troveremo forse un'atmosfera meteorologicamente più fredda rispetto alla classica ottobrata che abbiamo a Roma - sorride la giocatrice stellina - ma come atmosfera sportiva sarà molto bella, credo che riusciremo a dare il meglio sia in campo che fuori, dimostrando quello che siamo: potremo vincere o perdere ma daremo sempre il massimo di noi stesse perché queste non sono esperienze che si ripetono spesso nella vita". Sebbene per questo stesso gruppo giocare all'estero non sia una novità: "Nella scorsa stagione siamo andate a giocare già due tornei a Budapest e Ginevra, esperienze che ci hanno fatto crescere. Ci aspettiamo che la EGBL ci faccia crescere ancora di più".

Il torneo di Jurmala potrà essere seguito anche attraverso il sito web ufficiale www.eybl.lv e la pagina Facebook ufficiale EYBL Central European Division.

La rosa dell'U17 che giocherà in Lettona:

CHIARA REGIS, classe 1999

FEDERICA PASQUALI, classe 1999

GIULIA BONGIORNO, classe 2000

BOZANA ZLATICANIN, classe 1999

GIULIA CIACCIONI, classe 1999

GIORGIA PAOLOCCI, classe 1999

GIULIA BORGHI, classe 1999

FEDERICA PAGNANELLI, classe 2000

MARIJA BAKIC, classe 2000

Coach: ALESSIA CECCHINI

Dirigente: MONICA GRANI

Paolo De Persis

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento