rotate-mobile
Roma

Basket, Si arrende soltanto in volata la Stella Azzurra Roma sul parquet della Cityseightseeing Palestrina

Si arrende soltanto in volata la Stella Azzurra Roma sul parquet della Cityseightseeing Palestrina. Sul campo della terza forza del campionato gli stellini di Germano D'Arcangeli perdono negli ultimi secondi per 88-84 la partita valida per...

Si arrende soltanto in volata la Stella Azzurra Roma sul parquet della Cityseightseeing Palestrina. Sul campo della terza forza del campionato gli stellini di Germano D'Arcangeli perdono negli ultimi secondi per 88-84 la partita valida per l'undicesima giornata d'andata del girone C della Serie B maschile. Malgrado le assenze di Njegos Sikiras, Lazar Nikolic e Scott Ulaneo per indisposizioni dell'ultimo minuto, la squadra nerostellata esce a testa altissima dal PalaIaia, dopo aver fatto paura all'inizio e alla fine ai padroni di casa.

Ottima la partenza di capitan Radonjic e compagni nel primo quarto, in attacco funziona tutto a meraviglia, Da Campo (11 punti) e Trapani (6) guidano il +8 del 10° con la Stella a toccare addirittura quota 30 punti, neutralizzando i 16 segnati da Filippo Gagliardo tra i prenestini di Gianluca Lulli, che recuperano Pierangeli nel quintetto base e mancano del solo Molinari. Ma nel secondo periodo gli stellini subiscono la veemente, e forse prevedibile, riscossa dei padroni di casa, che arrivano a metà gara ribaltando il punteggio sul 55-44 a loro favore, trascinati dalle triple a ripetizione di Gianmarco Rossi e Jacopo Pozzi, che si dividono equamente 22 dei 34 punti e le sei triple dei locali nel parziale.

Nonostante la precoce uscita per falli di Guariglia al 24°, la Stella è brava a non mollare nella ripresa, il terzo quarto è il più equilibrato della gara e all'arrivo dei dieci minuti finali gli ospiti sono ancora pienamente in partita, 69-60. Tanto che nell'ultimo periodo il PalaIaia trema: un 4-0 di Radonjic e Trapani e una rubata con successivo canestro + fallo di Da Campo riportano la Stella a contatto sull'82-79 con poco più di 3' da giocare. Si va avanti con continue emozioni, Radonjic sbaglia il tiro del -1, escono per falli anche Antonaci e Vitale ma il quintetto piccolo lanciato nella mischia da D'Arcangeli accorcia ulteriormente con una tripla del solito Radonjic per l'84-82 a 2'20” dalla fine. Palestrina perde un altro pallone, Radonjic conquista due viaggi in lunetta ma li sfrutta soltanto a metà e così a 24” dal termine i padroni di casa mantengono il +2, 86-84. Sul successivo fallo sistematico stellino Simone Rischia è freddissimo dalla lunetta a fissare il +4 con 12” rimasti sul tabellone elettronico e le ultime speranze nerostellate si infrangono sulla tripla sbagliata da Trapani nell'azione seguente dall'altra parte del campo.

Applausi meritati per tutti gli stellini, che per la prima volta in stagione non subiscono il confronto con un'avversaria dell'altissima classifica. Altra prova a tutto tondo per Todor Radonjic, che chiude da top scorer della gara con 23 punti+6 rimbalzi+4 assist con 3/3 da tre, ancora meglio fa Mattia Da Campo, che con 21 punti+9 rimbalzi+5 assist+3 recuperi+7 falli subiti raggiunge i 31 di valutazione. Ottimo l'impatto dalla panchina del classe '99 Emanuele Trapani (12 punti), spina nel fianco della difesa prenestina, buono il contributo dell'altro '99 Davide Drigo e del 2000 Giovanni Ianelli.

In classifica la Stella resta a 6 punti, sale invece a 18 la Cityseightseeing agguantando in seconda piazza la Mimi's Napoli. Nel prossimo turno nuova trasferta per il quintetto nerostellato, atteso sabato 6 dicembre alle ore 18.30 a Fondi dai padroni di casa dell'Oasi di Kufra, nel primo dei due scontri-salvezza con cui saluteranno il 2015.

CITYSEIGHTSEEING PALESTRINA – STELLA AZZURRA ROMA 88-84 (22-30, 55-44, 69-60)

PALESTRINA: Rossi G. 22, Rischia 10, Brenda, Pozzi 15, Bisconti 4, Stirpe 6, Gagliardo 22, Pierangeli 9, Pecetta. N.e. Miglio. Coach: Lulli.

STELLA AZZURRA: Vitale 6, Da Campo 21, Radonjic 23, Antonaci 2, Trapani 12, Guariglia 6, Seye 3, Drigo 5, Nikolic S., Ianelli 6. Coach: D'Arcangeli; assistenti: Santini, Cottignoli.

ARBITRI: Giacalone di Erice (TP) e Lombardo di Trapani.

Paolo De Persis

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Si arrende soltanto in volata la Stella Azzurra Roma sul parquet della Cityseightseeing Palestrina

FrosinoneToday è in caricamento