Calcio, A Pasqua pareggi per Roma e Lazio, e sconfitte per Frosinone e Latina

Giornate di festa , giornate di Pasqua, molte gite fuori porta, ma anche un buon pubblico negli stadi italiani: alcune squadre hanno festeggiato, altre meno,e tra queste proprio le romane e le laziali, che hanno messo insieme soltanto due pareggi...

Giornate di festa , giornate di Pasqua, molte gite fuori porta, ma anche un buon pubblico negli stadi italiani: alcune squadre hanno festeggiato, altre meno,e tra queste proprio le romane e le laziali, che hanno messo insieme soltanto due pareggi e due sconfitte ; la Roma ha pareggiato per 1 a 1 alla Stadio Olimpico con la forte Atalanta, e adesso il distacco dalla capolista Juventus è salito a ben otto punti; la Lazio ha ben giocato a Genova ed ha colto un buon 2 a 2 contro i rossoblu del Genoa; male invece in Serie B con due sconfitte su due partite: il Latina è stato sconfitto per 1 a 2 sul campo della Salernitana , mentre il Frosinone ha subito una brutta sconfitta al Matusa per 2 a 3 contro il Novara, complicandosi così la vita nella lotta per il vertice della serie cadetta e per il ritorno in Serie A. Per tutti i campionati, dopo la pausa pasquale, si torna in campo nel prossimo fine settimana, mentre si aspetta con ansia la partita di ritorno della Champions tra Barcelona e Juventus. fv

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento