rotate-mobile
Roma

Calcio, In Serie A tre squadre laziali, tre pareggi e tre delusioni

Una Befana poco generosa per le squadre romane e laziali : tre squadre, tre partite e tre pareggi, con la Roma che si fa rimontare per due volte dal Chievo, la Lazio che chiude a reti inviolate all’Olimpico, e il Frosinone che coglie un punto...

Una Befana poco generosa per le squadre romane e laziali : tre squadre, tre partite e tre pareggi, con la Roma che si fa rimontare per due volte dal Chievo, la Lazio che chiude a reti inviolate all’Olimpico, e il Frosinone che coglie un punto molto importante ai fini della salvezza in quel di Sassuolo, ma che era riuscita ad andare in vantaggio per 1 a 0 e per 2 a 1. Si torna subito a giocare, sabato 9 alle 20.45 con un delicatissimo match Roma-Milan, sempre sabato, ma alle 18, con Fiorentina-Lazio e domenica 10 ore 15 con Frosinone-Napoli. Nelle partite di ieri molto rammarico per la Roma, in vantaggio con le reti di Sadiq, Florenzi e Iago Falque, per poi subire la rimonta dei veronesi; delusione per la Lazio contro il Carpi, penultimo nella classifica dopo 18 giornate di campionate, e con l’allenatore Pioli che esclama che “in questo modo non si va da nessuna parte”; ed infine un bel pareggio della squadra di Stellone a Sassuolo, per un pareggio per 2 a 2, che per molto tempo era un 2 a 1 per il Frosinone, molto vicino a raggiungere una prestigiosa ed importante vittoria in trasferta. Si è giocato anche in Serie D con i seguenti risultati per le squadre laziali: Astrea sconfitta nettamente in casa da Albalonga per 0 a 3, pareggio a reti inviolate tra Cynthia e San Cesareo, Trastevere sconfitto nettamente a Grosseto per 0 a 4, la capolista Rieti ha regolato di stretta misura il Flaminia per 1 a 0, e la Viterbese ha superato agevolmente Ostia Mare per 3 a 1, per una classifica del girone G che vede Rieti in testa con 39 punti, davanti a Grosseto e Arzachena con 37 e alla Viterbese con 36; nel girone H Aprilia sconfitta in casa dalla V.Francavilla per 1 a 2, pareggio per 2 a 2 tra Marcianise e Unicusano, così come tra Serpentara e Pomigliano per 1 a 1, e infine sconfitta di Isola Liri sul campo della Turris per 1 a 2, per una classifica che presenta le due squadre di Francavilla al comando con 38 e 35 punti, davanti a Unicusano Fondi con 33 punti. Per la Serie D nazionale si torna subito in campo domenica 10 gennaio. fv

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, In Serie A tre squadre laziali, tre pareggi e tre delusioni

FrosinoneToday è in caricamento