menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
170243683-8add4f06-13a9-4140-870b-71abe0c63c30

170243683-8add4f06-13a9-4140-870b-71abe0c63c30

Calcio, la Lazio rimonta col cucchiaio. Bologna ripresa sul 2 a 2

Termina sul 2 a 2 il match tra Bologna e Lazio. Un tempo per parte. Bologna letale nei primi 45 minuti con le reti di Giaccherini e Destro, perfetta la Lazio nella ripresa veloce ed aggressiva che riapre l'incontro con Candreva e agguanta il pari...

Termina sul 2 a 2 il match tra Bologna e Lazio. Un tempo per parte. Bologna letale nei primi 45 minuti con le reti di Giaccherini e Destro, perfetta la Lazio nella ripresa veloce ed aggressiva che riapre l'incontro con Candreva e agguanta il pari con Lulic sfiorando nel finale il successo pieno.

LE FORMAZIONI

Pioli premia l'undici vittorioso a Firenze riproponendo il 4-1-4-1 , con Djordjevic unico riferimento offensivo , Biglia alla regia e la coppia Mauricio-Hoedt al centro della difesa. Ancora panchina per il nuovo arrivato Bisevac.

Donadoni effettua qualche variazione rispetto al ko contro il Chievo. 4-3-3 per i rossoblu con Oikonomou centrale di difesa e il trio Djawara-Taider-Brighi in mezzo al campo . In avanti il tridente Mounier-Destro-Giaccherini. Panchina per i nuovi Zuniga e Floccari.

PRIMO TEMPO

Il tempo di muovere il cronometro e Giaccherini rompe subito l'incantesimo con una prodezza balistica su punizione che lascia di stucco Berisha portando immediatamente in vantaggio i felsinei.

La Lazio reagisce, alza il baricentro, e' il solito Candreva a concludere ma la sua bordata , piuttosto decentrata , finisce sopra la traversa.

Il Bologna non sta a guardare e in transizione si rende minaccioso. Sugli sviluppi di un calcio di punizione scambio dal limite Giaccherini-Mounier, palla filtrante con la difesa della Lazio che tiene in gioco Destro che la mette dentro . Secondo gol dei rossoblu che rischiano la terza marcatura con Brighi solo in area di rigore su cui chiude provvidenzialmente Mauricio.

La Lazio accusa il colpo, Il Bologna è più reattivo, arriva sempre prima sulla palla. Al 32' altro pericolo per i laziali che vengono graziati da Brighi da due passi.

I ritmi si abbassano , i romani fanno fatica a costruire un azione degna di nota , troppo imprecisa e con poche idee.

SECONDO TEMPO

Pioli prova a cambiare le carte in tavola. Entrano Lulic per Parolo e Klose per Djordjevic.

La doppia mossa sembra dare una scossa all'undici biancoazzurro. Keita è' indiavolato, semina scompiglio sulla fascia , va sul fondo , crossa al centro ma non trova nessuno pronto alla deviazione vincente. Ancora lui il senegalese, va via velocissimo , conclude con un diagonale che attraversa tutta l'area di rigore senza creare problemi a Mirante.

I romani premono sull'accelleratore i felsinei si difendono con affanno.

Al 53' i bolognesi rischiano di fare katakiri con un tocco maldestro di Gastaldello che colpisce il proprio palo rischiando l'autogol.

È sempre il funambolo di colore a creare azioni da gol . Ottimo uno due con Lulic con Keita che si incunea al centro , ma la sua conclusione finisce in fallo laterale.

La partita si gioca solo nella metà campo bolognese.

Al 70 ' rigore per la Lazio. Klose viene steso da Masina che trova la via degli spogliatoi.

Candreva scucchiaia dal dischetto ed accorcia le distanze.

L'assalto e 'continuo, i romagnoli in dieci sono con l'acqua alla gola.

Klose si invola sulla destra, scarica al centro per l'accorrente Lulic che batte senza scampo Mirante impattando sul 2 a 2.

L'inerzia del match è tutta a favore della Lazio che annusa il sapore del sorpasso. Devastante Keita all'80' con una accellerazione che lascia sul posto Oikomonou ma il suo bolide è' intercettato da Mirante. C'è solo una squadra in campo , ci prova anche Lulic in pieno recupero ma la sua incursione è' soffocata dalla difesa bolognese.

È' l'ultimo sussulto di una partita rocambolesca che la Lazio non ha la lucidita di portare a casa.

Roberto Mattei

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento